Tema: lettera ad un amico d'infanzia

Appunto inviato da ale631a
/5

Lettera ad un amico d'infanzia: tema svolto sulle aspettative e progetti (2 pagine formato doc)

LETTERA AD UN AMICO D'INFANZIA

Tema. Lettera ad un amico di infanzia. Caro S., dicono che l’amicizia tra maschio e femmina non esista, noi ne siamo la prova che i molti commettono un errore a pensare questo.

In effetti alcune volte non ci credo nemmeno io….scherzo!
Ci siamo conosciuti ben sette anni fa nel nostro primo corso di nuoto, io ero titubante, ero stata portata dai miei genitori contro la mia volontà, ma dovevo andare per risolvere problemi alla schiena. E dal primo giorno ci incontrammo, eri piuttosto timido, introverso ma di una dolcezza unica.
Abbiamo legato sin da subito da quando l’istruttore ci ha spiegato l’esercizio in coppia, per i tuffi, noi due ci scegliemmo.
Dopo nove mesi di corso, finalmente ci siamo scambiati i numeri di telefono e ci siamo iniziati a contattare telefonicamente. Era bello poter parlare con te, a qualsiasi orario, qualsiasi giorno della settimana. Rispondevi sempre cordialmente. Inizialmente però devi ammettere che ero sempre io ad esporti i miei problemi, tu mi rispondevi solo con consigli, non ti aprivi sulle tue cose, sui tuoi “segreti”, eri piuttosto restio a confidarti con me nonostante mi considerassi una vera amica.

Tema: lettera ad un'amica d'infanzia

LETTERA AD UN'AMICA IMPORTANTE

Piano piano però è avvenuta l’apertura anche da parte tua e la nostra amicizia si è evoluta. Hai iniziato ad espormi i tuoi problemi scolastici, quelli famigliari e i primi dubbi di amore.
Forse le persone non credono nell’amicizia tra maschio e femmina perché non hanno trovato un’altra persona con cui condividere pensieri, emozioni e segreti. Io e te siamo usciti da soli, con amici, con le mie amiche, con il mio fidanzato e con la tua fidanzata, ci siamo presentati sempre alle persone più vicine a noi come migliori amici. I miei genitori ti conosco bene, sei venuto a mangiare tante volte a casa mia e hai dormito spesso nel letto di mio fratello quando partiva per viaggi, gite o quando andava a dormire dai suoi amici.

Tema: lettera ad un caro amico

LETTERA PER UNA MIGLIORE AMICA SPECIALE

Non posso fare altro che sperare di poter diventare continuare la nostra amicizia e che diventi sempre più importante per te. Ora non sei più introverso e timido, almeno non con me, e ti sto aiutando ad essere più aperto con le persone di cui ti puoi fidare. Adesso siamo in terza media e dal prossimo anno non ci vedremo più ogni giorno a scuola, prenderemo strade diverse e studieremo in due città diverse ma mi auspico di poter sapere i tuoi progressi e di rimanere in contatto con te. Ci vediamo stasera alla festa in maschera di Maria, mi raccomando passami a prendere e arriva in orario, non ti farò aspettare sotto casa tre ore promesso.

Temi svolti| Guida al tema sull'adolescenzaGuida al tema sull'immigrazioneGuida al tema sull'amiciziaGuida al tema sul femminicidioGuida al tema sul NataleGuida al tema sui social network e i giovaniGuida al tema sui giovani e la crisi economicaGuida al tema sul rapporto tra i giovani e la musicaGuida al tema sulla comunicazione ieri e oggiGuida al tema sulla famigliaGuida al tema sull'amore e l'innamoramentoGuida al tema sull'alimentazioneGuida al tema sullo sport e sui suoi valoriGuida al tema sulle dipendenze da droga, alcol e fumoGuida al tema sulla ricerca della felicitàGuida al tema sul bullismo e sul cyberbullismoGuida al tema sulla globalizzazioneGuida al tema sul razzismoGuida al tema sulla fame nel mondoGuida al tema sull'eutanasia e l'accanimento terapeuticoGuida al tema sulla libertà di pensieroGuida al tema sulla mafia