Tema sulla morte di Nelson Mandela

Appunto inviato da filippogasbarro
/5

Nelson Mandela fu il primo Presidente ad essere eletto dopo la fine dell'apartheid nel suo Paese. Tema svolto sulla morte di Nelson Mandela (1 pagine formato doc)

TEMA SULLA MORTE DI NELSON MANDELA

Nelson Mandela ci ha lasciati.

Il mondo in lutto per la grave perdita. Giovedì 7 dicembre, all’età di 96 anni è morto uno dei baluardi nella lotta al razzismo contro i neri del nostro secolo: Nelson Rolihlahla Nelson Mandela, soprannominato Madiba.
Nasce nel 1918 a Mvezo, in Sudafrica. Durante gli anni degli studi in Legge,  aderisce al movimento di opposizione al regime che nega i diritti alla maggioranza della popolazione nera.
Nel 1942 si unisce all’African National Congress per la lotta contro l'apartheid ossia una politica di segregazione razziale istituita dal governo di etnia bianca di origine olandese del Sudafrica e rimasta in vigore fino al 1993.
Nel 1962 viene arrestato e resta in carcere, a Robben Island, fino all’11 febbraio 1990 pertanto è confinato in prigione per ben 28 anni.

Tema su Nelson Mandela e l'apartheid

TEMA SU NELSON MANDELA E APARTHEID

Viene scarcerato dall’allora in carica presidente De Klerk, grazie anche al contributo e all’impegno dell’ opinione pubblica che durante gli anni della sua prigionia aveva continuato a sostenerlo con manifestazioni di protesta. Madiba, appena uscito, ha la buona anima di perdonare tutti quelli che gli hanno dato contro e quelli che lo avevano messo in prigione in modo da dimostrare che il suo unico sogno sarebbe stato un Sudafrica libero dalla discriminazione e dalle ingiustizie sociali.
Nel 1993 riceve il Nobel per la pace insieme al presidente De Klerk, il quale si era impegnato per la sua scarcerazione. Eletto alla presidenza del Sudafrica nel 1994, in carica fino al 1999, guida il paese nella delicata transizione dal vecchio regime basato sulla segregazione razziale verso la democrazia e la riconciliazione pacifica del Sudafrica.

Nelson Mandela: riassunto della vita

TEMA ARGOMENTATIVO SU NELSON MANDELA

Di pari passo con la sua vita politica ricca di avvenimenti e cambiamenti anche nella vita privata Mandela non si è accontentato ma ha cambiato ben 3 mogli, con l’ultima poi è convogliato a nozze all’età di 80 anni a dimostrazione del fatto che rimane un uomo dallo spirito giovane e libero.
Lo ricorderemo come uno dei più grandi statisti del nostro tempo, un sostenitore della pace e della libertà e lo ricorderanno al funerale tutti i più importanti capi di stato del mondo, tra cui il presidente degli Stati Uniti Barack Obama e il primo ministro inglese David Cameron. Di lui resteranno le sue imprese e i suoi famosissimi detti, tra cui: “L’educazione è l’arma più potente per cambiare il mondo”.

Ricerca su Nelson Mandela