Tema su Padre Cristoforo

Appunto inviato da babyvale93
/5

Tema padre Cristoforo: il carattere del personaggio di Cristoforo all'interno del romanzo "I promessi sposi" di Manzoni (2 pagine formato doc)

TEMA PADRE CRISTOFORO

Tema. Descrizione del carattere del personaggio di Padre Cristoforo ne I Promessi Sposi. 
La figura di padre Cristoforo viene introdotta nel romanzo attraverso le parole di Lucia, che lo presenta come l’unico confidente dei suoi inquietanti incontri con don Rodrigo (cap.
III); sin dall’inizio si delinea così il ruolo di questo personaggio, mediatore dei rapporti tra oppressi ed oppressori.
La sua mediazione non conosce però la via del compromesso: padre Cristoforo è un infaticabile combattente della giustizia, intesa come rispetto reciproco tra gli uomini, tutti figli dello stesso Dio, come ricorderà, infiammato d’ira a don Rodrigo: “State a vedere che la giustizia di Dio avrà riguardo a quattro pietre, e suggezione di quattro sgherri. Voi avete creduto che Dio abbia fatta una creatura a sua immagine, per darvi il piacere di tormentarla!”.
 

Tema su padre Cristoforo de I promessi sposi

FRA CRISTOFORO: CARATTERE

A padre Cristoforo viene affidato il compito di delineare il concetto di giustizia cristiana, in contrapposizione alla giustizia del mondo, complice stesso della forza feroce che lo domina.

Nel romanzo, infatti, la giustizia è costantemente violata, anche da parte di coloro che dovrebbero tutelarla, come il dottor Azzeccagarbugli, il podestà, il gran cancelliere Ferrer, le autorità spagnole e milanesi: solo Dio possiede il metro dell’assoluta giustizia, in base al quale flagella e perdona. Di fronte alla maestà del giudizio divino, qualsiasi azione dell’uomo, volta a realizzare la giustizia del mondo, appare meschina; questa convinzione risuona ferma nelle parole di padre Cristoforo, pronunciate in risposta all’esclamazione di Renzo.
Alla vendetta degli uomini, animata dall’odio, il Manzoni sostituisce, nella sua prospettiva religiosa, la giustizia di Dio, alla quale tutti gli uomini possono collaborare, attraverso il perdono delle offese ricevute.
 

FRA CRISTOFORO: STORIA

Nello schematico ritratto fisico che il narratore ci dà di questo personaggio, vengono messe in risalto le due opposte componenti della sua personalità: la fierezza e l’umiltà, composte però dalla fede in un superiore equilibrio, come appare nel paragone che chiude il ritratto, tra gli occhi del frate e due cavalli bizzarri, trattenuti saldamente dal morso tirato da un esperto cocchiere.
Il lungo flash back dedicato alla giovinezza di padre Cristoforo è determinante per comprendere il significato della sua figura, egli infatti viene presentato come totalmente immerso nella cultura e nei pregiudizi del suo tempo, come succube invidioso della mentalità dei suoi coetanei aristocratici, con i quali si era messo a competere.
La sua conversione non rappresenta solo la conquista della fede, ma anche il raggiungimento della propria libertà morale, cioè il superamento dei pregiudizi, che rendevano schiavi gli uomini del suo tempo di un malinteso codice d’onore.
Ma dall’esperienza giovanile, ripudiata la violenza, padre Cristoforo mantiene l’atteggiamento coraggioso nell’operare il bene, la fermezza nella scelta delle decisioni, la sicurezza nel condurre le azioni.

Temi svoltiGuida al tema sull'adolescenzaGuida al tema sull'immigrazioneGuida al tema sull'amiciziaGuida al tema sul femminicidioGuida al tema sul NataleGuida al tema sui social network e i giovaniGuida al tema sui giovani e la crisi economicaGuida al tema sul rapporto tra i giovani e la musicaGuida al tema sulla comunicazione ieri e oggiGuida al tema sulla famigliaGuida al tema sull'amore e l'innamoramentoGuida al tema sull'alimentazioneGuida al tema sullo sport e sui suoi valoriGuida al tema sulle dipendenze da droga, alcol e fumoGuida al tema sulla ricerca della felicitàGuida al tema sul bullismo e sul cyberbullismoGuida al tema sulla globalizzazioneGuida al tema sul razzismoGuida al tema sulla fame nel mondoGuida al tema sull'eutanasia e l'accanimento terapeuticoGuida al tema sulla libertà di pensieroGuida al tema sulla mafia