Tema: morte di una persona cara

Appunto inviato da misslucry91
/5

Svolgimento di un tema sulla sofferenza di una persona in fin di vita e la perdita di una persona a me cara (2 pagine formato doc)

TEMA: MORTE DI UNA PERSONA CARA

Tema.

Sofferenza verso una persona in fin di vita
Ogni qual volta che entro nella stanza 121 al secondo piano mi viene un tuffo al cuore. Tutti sanno che è una persona sofferente, ma tutti la trattiamo come gli altri ospiti.
“Signora D. vuole alzarsi?”; “Non ha fame?”; “Dai su ancora un boccone!”
E' una donna di 99 anni con una forza di vivere indescrivibile, ma forse adesso è stanca. Lo dice lei stessa... “Signorina la mia vita ormai l'ho fatta, le pastiglie le dia ad un'altra persona”; “Sono stanca, sono stufa, ho male, basta!”. Ormai si sta arrendendo, non ha più fame, non ha più sete e non ha più voglia di parlare.

Tema sulla morte e il lutto

TEMA SVOLTO SULLA MORTE DI UNA PERSONA CARA

Una situazione in cui non mi ero ancora imbattuta è stata trovarmi di fronte ai parenti di questa Signora che mi chiedevano se dovevano aspettarsi da un momento all'altro che la loro nonna si “ammalasse”.

Non hanno usato la parola morte, credo che non ne abbiano avuto il coraggio. Posso capirli, anche a me è mancato da poco il mio amato nonno e fino all'ultimo non lo potevo pensare, non lo potevo credere e nemmeno accettare. Eppure è così, tocca a tutti prima o poi. E ho dovuto far comprendere a questi parenti che non ero io a poter definire se e quando si potesse ammalare perché la persona assistita presenta già 99 anni.
La Signora D. è affetta da gangrena umida al piede destro in paziente con vasculopatia diabetica e cardiopatia ischemica. Inoltre la signora ha sofferto di frequenti faringiti e bronchiti ed il giorno 22 maggio 2013 è stata trovata con glicemia 36 mg/dl.

La morte di un parente: tema

LA MORTE: TEMA SVOLTO

Di fronte ad un paziente sofferente non ci trova solo ad affrontare una situazione che molto spesso è difficile da gestire, ma si deve fare i conti con le proprie emozioni e sentimenti che emergono nella relazione con il paziente. Spesso la signora sembra consapevole della sua situazione e mi implora di smettere di curarla che ormai “è senza speranze e Dio la sta venendo a prendere”. Altri momenti, invece, la donna racconta, a noi studenti, vicende della sua vita sottolineando il fatto che non è ancora così “vecchiarella” poiché deve trovare un nuovo marito. E invece in altre situazioni è di una forza incredibile, domanda di poter essere accompagnata con la carrozzina in salone con le altre ospiti. Un pomeriggio, mentre ero con loro a tenerle compagnia ha ribadito alle altre signore che avrebbe offerto un caffè a tutte loro il giorno che avrebbe compiuto 100 anni. Anche a me aveva promesso un caffè quel giorno...
Quando mi trovo di fronte ad un paziente sofferente e/o morente ogni volta mi capita di trovarmi ad analizzare le mie emozioni e spesso timori: timore di risultare inadeguata (perché mi sembra che le mie parole risultino banali); tenerezza e allo stesso tempo desiderio di manifestarla; emozione che non vorrei lasciare trapelare; ammirazione per come una persona affronta la propria situazione; difficoltà di comunicare con il linguaggio verbale e timore che anche quello non verbale non sia consono alla situazione.

Temi svolti| Guida al tema sull'adolescenza| Guida al tema sull'immigrazione| Guida al tema sull'amicizia| Guida al tema sul femminicidio| Guida al tema sul Natale| Guida al tema sui social network e i giovani| Guida al tema sui giovani e la crisi economica| Guida al tema sul rapporto tra i giovani e la musica| Guida al tema sulla comunicazione ieri e oggi| Guida al tema sulla famiglia| Guida al tema sull'amore e l'innamoramento| Guida al tema sull'alimentazione| Guida al tema sullo sport e sui suoi valori| Guida al tema sulle dipendenze da droga, alcol e fumo| Guida al tema sulla ricerca della felicità| Guida al tema sul bullismo e sul cyberbullismo| Guida al tema sulla globalizzazione| Guida al tema sul razzismo| Guida al tema sulla fame nel mondo| Guida al tema sull'eutanasia e l'accanimento terapeutico| Guida al tema sulla libertà di pensiero| Guida al tema sulla mafia