Tema sul Decadentismo: Pascoli e D'Annunzio

Appunto inviato da vaerco
/5

Traccia del tema sul Decadentismo: "Traccia il quadro storico e la poetica del Decadentismo soffermandoti in particolare sulle poetiche di Pascoli e D'Annunzio, trovando analogie e differenze" (1 pagine formato doc)

TEMA SUL DECADENTISMO: TRACCIA

Consegna: Traccia il quadro storico e la poetica del Decadentismo, soffermandoti in particolare sulle poetiche di Pascoli e D’Annunzio, trovando analogie e differenze.

Tema sul Decadentismo

TEMA SUL DECADENTISMO E PASCOLI

Tra l’Ottocento e il Novecento si diffonde una nuova corrente letteraria in tutta Europa: il Decadentismo.

Il periodo in cui si diffonde è uno dei più favorevoli per l’Europa.
Siamo in piena rivoluzione industriale, la seconda, in cui nascono nuove invenzioni: la macchina, l’aereo, le prime pellicole e quindi i primi cinema. Avviene il processo della Urbanizzazione, cioè i contadini si trasferiscono dalle campagne alle città e nei paesi più industrializzati d’Europa e d’America. La borghesia mira soprattutto al potere, non come quando era a favore del popolo durante la Rivoluzione Francese. Dal 1870 in poi l’Europa conosce un lungo periodo di pace, fino al 1914 quando scoppia la Prima Guerra Mondiale.
Come ogni corrente letteraria, anche il Decadentismo ha la sua poetica. Infatti i poeti decadenti non credono nella ragione e affermano che i misteri e i problemi della vita si possono risolvere con l’intuizione. Vogliono evadere dalla realtà, cioè rimpiangono la vita primitiva e vorrebbero ritornare fanciulli. Un’altra caratteristica è quello dell’individualismo, cioè esaltano il proprio io e rifiutano i normali schemi della metrica con versi liberi e accostano parole dialettali a parole italiane.

Decadentismo: riassunto

CONSIDERAZIONI SUL DECADENTISMO

Gli autori decadenti sono molti tra cui Paul Verlaine, Giovanni Pascoli, Gabriele D’Annunzio, Luigi Pirandello e Italo Svevo. Troviamo anche il filosofo tedesco Friedrich Nietzsche che elabora l’idea del Superuomo (a cui faranno riferimento Gabriele D’Annunzio e Adolf Hitler per gli ideali nazisti) e il medico austriaco Sigmund Freud che fonda la psicoanalisi moderna.
Un autore molto importante del Decadentismo è stato Giovanni Pascoli. Esso nasce a San Mauro dove vive un’infanzia tormentata dalla morte del padre (a cui poi dedicherà una poesia chiamata “X Agosto”) e dalla morte, in seguito, della madre e di tre fratelli. Dopo aver vissuto delle difficoltà riesce ad avere una borsa di studio diventa allievo di Carducci a cui poi succede alla cattedra di insegnante di lettere all’università di Bologna. Muore a Bologna. Le sue opere più importanti sono “Canti di Castelvecchio”, “Il Fanciullino” e “La grande proletaria si è mossa”. La poetica del Pascoli è visibilmente decadente. Infatti esalta il proprio io fanciullo che può capire il significato delle “Piccole Cose”: gli alberi, i fiori, la casa, gli affetti familiari. Per questo Pascoli viene soprannominato “il poeta delle Piccole Cose”.
Un altro importante autore decadente fu Gabriele D’Annunzio. La sua vita è stata caratterizzata da incontri mondani, da amori e da moltissimi debiti. Per questo scappa da molte città. Alla fine si stabilisce a Gardone Riviera, dove si occupa di trasformare la sua villa nel museo della sua vita, che lascia in dono allo Stato dopo la sua morte, avvenuta nel 1938.

Temi svoltiGuida al tema sull'adolescenzaGuida al tema sull'immigrazioneGuida al tema sull'amiciziaGuida al tema sul femminicidioGuida al tema sul NataleGuida al tema sui social network e i giovaniGuida al tema sui giovani e la crisi economicaGuida al tema sul rapporto tra i giovani e la musicaGuida al tema sulla comunicazione ieri e oggiGuida al tema sulla famigliaGuida al tema sull'amore e l'innamoramentoGuida al tema sull'alimentazioneGuida al tema sullo sport e sui suoi valoriGuida al tema sulle dipendenze da droga, alcol e fumoGuida al tema sulla ricerca della felicitàGuida al tema sul bullismo e sul cyberbullismoGuida al tema sulla globalizzazioneGuida al tema sul razzismoGuida al tema sulla fame nel mondoGuida al tema sull'eutanasia e l'accanimento terapeuticoGuida al tema sulla libertà di pensieroGuida al tema sulla mafia