Tema su Madame Bovary

Appunto inviato da gibo24
/5

Tema su Madame Bovary: temi trattati e analisi e confronto tra i protagonisti Emma e Charles Bovary (2 pagine formato pdf)

TEMA SU MADAME BOVARY

Confronto tra i personaggi: Madame Bovary. Lo scrittore Gustave Flaubert fu uno dei più illustri esponenti del Naturalismo Francese, la poetica che
nacque in concomitanza del positivismo.

Non a caso infatti l'opera madarné Bovary è strutturata secondo la visione che dominava quel pensiero, cioè l'intento di spiegare i comportamenti della società tramite un'osservazione distaccata e obiettiva compiuta dall'autore, che sbriciola la maschera perbenista e ipocrita che la protagonista Emma indossa davanti agli amici e ai conoscenti e mostra il suo vero ego. I personaggi subiscono un'attenta e dettagliata descrizione, ricca di particolari, che supera il lato esteriore e svela degli aspetti delle persone che altrimenti non verrebbero sondati, nascosti come sono dalla reputazione che si sono costruiti.

Madame Bovary: recensione

TEMA SVOLTO SU MADAME BOVARY

Charles, un medico istruito e professionalmente realizzato (che appare tale alle persone che lo circondano quotidianamente), viene esaminato tramite la figura di Emma, la moglie, l'unica persona che vivendo in intimità con lui rivela aspetti altrimenti invisibili della sua personalità. Charles nasce in campagna, è un bambino gracile che da subito manifesta mancanza di carattere.

Presto assume atteggiamenti provinciali, a cui non rinuncerà in età adulta, benché in giovinezza frequenti ambienti borghesi studiando all'università e vivendo per un certo periodo in città. Emma, amante del buon gusto, disprezza questa sua grossolanità di cui verrà a conoscenza soltanto dopo il matrimonio.

Madame Bovary: commento e analisi

MADAME BOVARY TEMI TRATTATI

Prima dell'arrivo di Emma è la madre a prendere la decisioni per lui: lo iscriverà a medicina, gli procurerà una moglie e persino un lavoro. Charles si rivela incapace di prendere posizioni e i genitori compensano questo aspetto compiendo le scelte al suo posto, ma egli non sembra dimostrare molta gratitudine quando si abbandona al gioco d'azzardo piuttosto di studiare e viene bocciato ad un' esame. E' un uomo mediocre, privo di particolari ambizioni e
non trasuda molta intelligenza. Non si domanda quale sia la vera causa della profonda malinconia che o affligge Erpma ~ crede erroneamente che sia il bisogno di aria nuova a poterle risollevarle l'umore.e-hon I sospetta"~inimamente di essere lui stesso il problema. ' Emma dal canto suo lo odia proprio per questa sua stoltezza. Lui, poveraccio, agisce nel suo bene, è altruista, crede di renderla felice e di essere amato. Ciononostante lei non viene minimamente toccata dal suo affetto perché è egocentrica e troppo occupata a contemplare la propria delusione per accorgersi degli altri. Agli occhi di tutti è un'elegante signora di città, colta, ben educata, fedele al proprio marito e gratificata dalla propria vita, ma nell'intimo si comporta in modo totalmente diverso ed emerge la sua interiorità, il suo desiderio di riscattarsi dal futuro piatto e grigio che incombe su di lei.

Madame Bovary: trama breve

MADAME BOVARY TEMA PRINCIPALE

Emma era convinta che andandosene dalla campagna sposando un medico avrebbe migliorato la propria condizione. Era cresciuta leggendo fiabe romantiche che formarono nellasuamente l'immagine del suo futuro sposo. Sognava un uomo ricco di virtù, nobile, di grande forza ediseiftte-. Voleva far parte di un mondo che era molto lontano dal proprio ma di cui percepiva l'esistenza, desiderava un compagno di alto rango sociale che ~ f~~~5~zrv~nerll~o sfarzo e nell'eleganza. Purtroppo le sue aspettative vengono completamente deluse dal matrimonio con Charles, troppo sempliciotto per riuscire a cogliere le sottigliezze che fanno la differenza tra un uomo rozzo ed uno raffinato. D'altro canto Emma nasce in campagna e cresce tra quella gente, perciò appare leggermente superba e altezzosa nel disprezzare tutto ciò che la circonda, nel rifiutare le sue origini rurali.

Temi svoltiGuida al tema sull'adolescenzaGuida al tema sull'immigrazioneGuida al tema sull'amiciziaGuida al tema sul femminicidioGuida al tema sul NataleGuida al tema sui social network e i giovaniGuida al tema sui giovani e la crisi economicaGuida al tema sul rapporto tra i giovani e la musicaGuida al tema sulla comunicazione ieri e oggiGuida al tema sulla famigliaGuida al tema sull'amore e l'innamoramentoGuida al tema sull'alimentazioneGuida al tema sullo sport e sui suoi valoriGuida al tema sulle dipendenze da droga, alcol e fumoGuida al tema sulla ricerca della felicitàGuida al tema sul bullismo e sul cyberbullismoGuida al tema sulla globalizzazioneGuida al tema sul razzismoGuida al tema sulla fame nel mondoGuida al tema sull'eutanasia e l'accanimento terapeuticoGuida al tema sulla libertà di pensieroGuida al tema sulla mafia