Integrazione europea: le tappe del processo

Appunto inviato da prency
/5

Integrazione europea: le date e le tappe più significative di questo processo (3 pagine formato doc)

INTEGRAZIONE EUROPEA: TAPPE DEL PROCESSO

Per secoli l'Europa è stata teatro di numerosi e terribili conflitti.Così, alcuni leader europei decisero che la via migliore da seguire era quella dell'integrazione tra i vari Stati in conflitto al fine di garantire una pace duratura.

Nel 1950 il ministro degli esteri Robert Schuman propose l'integrazione delle industrie del carbone e dell'acciaio dell'Europa occidentale.
Nacque la CECA con i sei membri: Belgio, Germania, Lussemburgo, Francia, Italia e Paesi Bassi.
In questo modo si riconciliarono la Francia e la Germania che erano state fino ad allora le rivali per eccellenza (il nuovo nemico sarà ora l'Unione Sovietica), ma soprattutto integrò sotto un'unica autorità i vari settori economici.
Nell'arco di pochi anni fu firmato il trattato di Roma nel 1957 (nel 2007 si ricorderà il cinquantennio del trattato), dal quale si costituirono in seguito la comunità europea dell'energia atomica EURATOM e la comunità economica europea CEE.

Storia dell'Unione Europea: riassunto

PROCESSO DI INTEGRAZIONE EUROPEA: TAPPE

Da questo punto in poi gli stati membri maturarono l'idea comune di poter finalmente togliere quelle barriere commerciali esistenti e di costituire un "mercato unico" dove ci fosse libera circolazione di merci, capitali, servizi.
Il mercato unico è stato completato alla fine del 1992 e grazie ad esso sarà sempre più facile per i cittadini circolare liberamente in Europa,grazie anche all'abolizione dei controlli doganali e dei passaporti presso la maggior parte delle frontiere interne ai Paesi dell'UE;la mobilità dei cittadini crescerà e molti più studenti avranno la possibilità di andare a studiare all'estero.
Nel 1979 ebbero luogo le prime elezioni dirette che consentirono il voto di un candidato a scelta dei cittadini membri.
Un' altro passo di notevole importanza è sicuramente il trattato di Maastrcht che ha dato vita all'Unione Europea UE e all'obbligo dei paesi di prendere decisioni comuni.

Organi dell'Unione Europea

INTEGRAZIONE EUROPEA: RIASSUNTO

Il trattato prevede tre pilastri di importanza notevole:
1-Bisogna rafforzare la comunità economica per trasformarla in una unione politica,si gettano così le basi dell'euro.
2-Cooperazione intergovernativa (aspetto confederalista,nel settore della politica esteta e di sicurezza)
3-Cooperazione nella giustizia e negli affari interni (se una persona commette un crimine in uno stato,essa non deve delinquere in un'altro.
L'UE è stata creata per dare la pace dopo i tanti dolori delle guerre mondiali (l'ultima ha prodotto circa 50 000000 morti incluso l'olocausto)
Pace, giustizia e solidarietà sono diventati i protagonisti del nuovo modo di vedere l'Europa con la consapevolezza di essere "uniti anche nella diversità".La costituzione è proprio ispirata a questi valori ed è stata stilata da padri costituenti dei diversi paesi.
Nel 1992,come ho citato prima, l'UE istituirà l'UEM unione monetaria ed economica e la moneta sarà finalmente gestita da una banca centrale. L'EURO è diventato realtà a partire dal 1 gennaio 2002 tra 15 paesi:Belgio,Germania,Grecia,Spagna,francia,Irlanda,Italia,lussenburgo,Paesi Bassi,Austria,Portogallo e Finlandia.

Caratteri generali dell'Unione Europea: riassunto

.