Fascismo: tema storico

Appunto inviato da
/5

Tema storico svolto sul fascismo di Mussolini (4 pagine formato rtf)

FASCISMO: TEMA STORICO

Tema di argomento storico.

La parola “fascismo” nasce con il regime instaurato da Benito Mussolini nel 1922 e deriva da “fascio”, un tempo simbolo di un passato glorioso, della forza e dell’unione.
La denominazione di fascista qualifica ogni forma di dittatura o di autoritarismo, ai quali conferisce, se possibile, un senso peggiorativo; ma l’estensione del termine è storicamente errata poiché non tutti i sistemi dittatoriali sono riconducibili al modello fascista che ha avuto un percorso e caratteri propri.
Il fascismo rappresenta una sorta di anomalia morale nell’evoluzione della società occidentale: un’astuta minoranza convince le masse a rinunciare alla libertà e a raccogliersi in un nuovo ordine sociale capace di affrontare e superare le difficoltà del momento. Per alcuni esso rappresenta una parentesi nel corso della storia, senza richiamare in causa le responsabilità delle classi dirigenti nella formazione dei regimi mussoliniano e hitleriano.

Il fascismo in Italia: tema

RIFLESSIONI PERSONALI SUL FASCISMO

Al fascismo non interessava darsi una sua dottrina, ma, tuttavia, è possibile rintracciare alcuni tratti caratteristici che conferiscono al fascismo i suoi contorni ideologici.
Innanzi tutto, il fascismo cercava di risvegliare sentimenti primari come l’entusiasmo delle folle, la collera dei vinti, l’indignazione delle vittime, la paura, il disprezzo, il rifiuto della diversità; voleva che tutto il popolo vibrasse di un medesimo slancio.
Rifiutando la ragione, il pensiero e la parola, il fascismo si diede come motore l’azione.

Agli sconfitti e alle vittime delle crisi promise fatti concreti, gli esercizi fisici, la sana vita all’aria aperta, l’avventura, il pericolo e infine la guerra, che rivelava l‘uomo a se stesso.
Il fascismo si fondava, inoltre, su una concezione non ugualitaria dell’uomo. Accettava come un fatto naturale l’esistenza delle élite, senza porsi alcun interrogativo sulle loro origini e sulle giustificazioni della loro funzione storica; del resto era inevitabile, necessario e benefico che alcuni uomini fossero venuti al mondo per comandare, altri per obbedire.

Tema sul fascismo

TEMA SU MUSSOLINI

La massa, ignorante per natura, accecata dalla soddisfazione dei soli bisogni materiali, incapace di individuare quali siano i suoi veri interessi, doveva piegarsi alle scelte operate dai superiori, pena la sconfitta dello Stato:
Altro carattere essenziale è il totalitarismo. Il fascismo era totalitario e faceva dello Stato l’assoluto che domina e soverchia l’individuo. Era un totalitarismo prima di tutto politico, ovviamente, che nel ribadire l’onnipotenza e l’unità dello stato, rinnegava la separazione fra potere legislativo, esecutivo e giudiziario, e dunque, ancora una volta, condannava la democrazia e le libertà; rigettava tutto quanto potesse indebolire, contestare, dividere lo Stato, come il sistema parlamentare, la pluralità dei partiti, dei sindacati, le organizzazioni sociali e volontaristiche, che altro non erano che testimonianze di impotenza, lascito di un passato ormai tramontato, oggetto di discussioni inutili e di inutili dissensi.

Temi svolti| Guida al tema sull'adolescenza| Guida al tema sull'immigrazione| Guida al tema sull'amicizia| Guida al tema sul femminicidio| Guida al tema sul Natale| Guida al tema sui social network e i giovani| Guida al tema sui giovani e la crisi economica| Guida al tema sul rapporto tra i giovani e la musica| Guida al tema sulla comunicazione ieri e oggi| Guida al tema sulla famiglia| Guida al tema sull'amore e l'innamoramento| Guida al tema sull'alimentazione| Guida al tema sullo sport e sui suoi valori| Guida al tema sulle dipendenze da droga, alcol e fumo| Guida al tema sulla ricerca della felicità| Guida al tema sul bullismo e sul cyberbullismo| Guida al tema sulla globalizzazione| Guida al tema sul razzismo| Guida al tema sulla fame nel mondo| Guida al tema sull'eutanasia e l'accanimento terapeutico| Guida al tema sulla libertà di pensiero| Guida al tema sulla mafia