Tema di storia sulla Restaurazione e la cultura romantica

Appunto inviato da rinoa3333
/5

Svolgimento di un tema di storia: "Dal 1815 al 1848 in Europa vige il sistema della Santa Alleanza che impone una politica di Restaurazione. E' un periodo di oppressione e di ritorno al passato, ma anche una stagione ricca di fermenti nuovi che troverà uno sbocco decisivo nelle rivoluzioni del '48-'49. Fai un'analisi personale e critica dell'ambivalenza supportata dalla cultura romantica di questo periodo." (2 pagine formato doc)

TEMA DI STORIA RESTAURAZIONE

Tema di storia:   "Dal 1815 al 1848 in Europa vige il sistema della Santa Alleanza che impone una politica di Restaurazione.

E' un periodo di oppressione e di ritorno al passato, ma anche una stagione ricca di fermenti nuovi che troverà uno sbocco decisivo nelle rivoluzioni del '48-'49. Fai un'analisi personale e critica dell'ambivalenza supportata dalla cultura romantica di questo periodo.

I principi del Congresso di Vienna

TEMA SUI MOTI RIVOLUZIONARI

9 giugno 1815, una data destinata ad essere scritta su tutti i libri di storia: è questo, infatti, il giorno della chiusura dei lavori al Congresso di Vienna. Si apre così uno dei periodi storici più complessi e interessanti, punto iniziale di una serie di avvenimenti che hanno reso l'Europa così com'è oggi: il periodo della Restaurazione.

E' questa un'epoca segnata da aspri conflitti, e con il termine conflitto non bisogna riferirsi (almeno non soltanto) a quelli che vengono usualmente chiamati moti rivoluzionari del 1820-'21 e del 1830-'31. Essi sono, in realtà, soltanto la conseguenza più diretta ed evidente del contrasto di fondo che anima l'Europa degli anni 1815-'48, un contrasto che nasce innanzitutto a livello ideologico, come opposizione tra due classi sociali perennemente in lotta. Nobiltà e borghesia, due mondi a confronto, due linee di pensiero totalmente diverse: da un lato il desiderio di un ritorno al passato, alla solidità di quell'Ancien Règime che tanti privilegi ha concesso ai pochi nati di "sangue blu", dall'altro la forte volontà di portare avanti gli ideali di nazionalità e libertà inevitabilmente repressi da Metternich e la Santa Alleanza. Diventa, a questo punto, fondamentale analizzare i pilastri di supporto di queste due ideologie. E' certamente facile da immaginare l'appoggio dato alla nobiltà da parte del clero, al fine di restaurare quell'alleanza trono-altare che vigeva prima dell'epoca napoleonica e di riacquistare i beni di cui la borghesia è andata pian piano ad appropriarsi.

Restaurazione e Congresso di Vienna: riassunto

POLITICA DELLA RESTAURAZIONE

Ma vi è un'altra classe che supporta, o meglio, tollera senza evidenti manifestazioni di opposizione, la politica della Restaurazione: è il popolo contadino. Ci si potrebbe allora chiedere per quale motivo questa classe sociale sia poco sensibile agli ideali proposti dalla borghesia. Per capire a pieno il perché di questo comportamento, che sarà poi determinante nella piega che prenderanno gli eventi storici europei a partire dal 1815 (non bisogna, infatti, dimenticare che la non aderenza dei contadini ai movimenti rivoluzionari del '20-'21 e del '30-'31 sarà una delle cause principali del fallimento di questi stessi) si deve ricordare che i ceti più bassi sono stati i più danneggiati da Napoleone, considerato ormai il "macellaio d'Europa". Il popolo, spremuto dalle tasse e in gran parte ignorante, non può capire le idee di libertà e di nazionalità, e non vuole altro che la pace, una pace che la Santa Alleanza può certamente assicurare. Si può concludere, allora, che la borghesia si trovi sola e senza mezzi a combattere contro il regime dell'oppressione? Assolutamente no, e fare un'affermazione di questo tipo sarebbe affrettato e riduttivo.

Temi svolti| Guida al tema sull'adolescenza| Guida al tema sull'immigrazione| Guida al tema sull'amicizia| Guida al tema sul femminicidio| Guida al tema sul Natale| Guida al tema sui social network e i giovani| Guida al tema sui giovani e la crisi economica| Guida al tema sul rapporto tra i giovani e la musica| Guida al tema sulla comunicazione ieri e oggi| Guida al tema sulla famiglia| Guida al tema sull'amore e l'innamoramento| Guida al tema sull'alimentazione| Guida al tema sullo sport e sui suoi valori| Guida al tema sulle dipendenze da droga, alcol e fumo| Guida al tema sulla ricerca della felicità| Guida al tema sul bullismo e sul cyberbullismo| Guida al tema sulla globalizzazione| Guida al tema sul razzismo| Guida al tema sulla fame nel mondo| Guida al tema sull'eutanasia e l'accanimento terapeutico| Guida al tema sulla libertà di pensiero| Guida al tema sulla mafia