Tema storico su Napoleone Bonaparte

Appunto inviato da lellyna87
/5

Traccia e tema storico svolto su Napoleone Bonaparte (2 pagine formato doc)

TEMA STORICO SU NAPOLEONE BONAPARTE

Napoleone Bonaparte, creatore del secolo XIX, che eppure non ha preso il nome da lui, ma è stato chiamato piuttosto il secolo della nazionalità.

Egli è rimasto sempre presente come il vero creatore dell’Europa moderna. Tra tanti e tanti nomi di generali, se venisse nominato lui, tutti gli altri diventerebbero piccoli nani. Ci sono molti punti di vista su di lui, c’è chi lo ha esaltato e chi lo ha disprezzato, ovviamente chi fino allora era servo lo ha benedetto, i loro padroni maledetto. Con lui si è verificato il fenomeno storico che è il secolo delle nazionalità ricostruite, che ha avuto il culto e la religione della patria e della libertà, aperto e creato da uno dei più formidabili oppressori delle patrie e della libertà che la storia ricordi.

Saggio breve su Napoleone Bonaparte

TEMA SU NAPOLEONE SCUOLA MEDIA

Dopo la Rivoluzione francese, il popolo era in ginocchio, sull’orlo della bancarotta.

Dopo l’ordine del direttorio di continuare la guerra, su due fronti, è Napoleone a prendere in mano l’esercito più mal ridotto sul fronte italiano entrando a Milano e liberandola dagli austriaci riuscendo a stipulare una pace molto vantaggiosa: il trattato di Campoformio. L’arrivo di Napoleone in Italia e il trattato avevano sdegnato gli intellettuali, molti dei quali si arruolarono con lui, accogliendolo come un liberatore, e dando vita al movimento dei giacobini italiani. Questi ultimi cominciarono quindi a sognare un Italia libera dagli stranieri, indipendente e repubblicana, anche attraverso radicali mutamenti sociali. L’Italia, dopo il suo passaggio, non fu più la stessa, gli abiti di voga degli italiani furono sostituiti dalle uniformi, cominciarono a frequentare i maneggi e i campi militari, i bambini stessi iniziarono a giocare sui selciati con interi reggimenti di soldatini. Nei teatri si cominciò ad inserire italiani valorosi che mettevano in fuga gli stranieri, sostenendo il proprio onore e diritto.

Battaglia di Waterloo: riassunto

TRACCIA TEMA STORICO SU NAPOLEONE

Il nome Italia cominciò a varcare le frontiere, a imporsi alle attenzioni dell’Europa, a farsi stimare tra i patrioti di ogni nazionalità. Gran parte delle aspettative però svanirono quando risultò chiaro che Napoleone aveva ricevuto il preciso ordine di trattare l’Italia come una terra di conquista. Anche la spedizione in Egitto, verso i possedimenti inglesi venne assegnato a Bonaparte, che sconfisse l’esercito che deteneva il potere in paese, tuttavia, l’esercito francese incaricato di rifornire l’esercito di Bonaparte fu sconfitto dall’esercito inglese, con il risultato che l’armata Napoleonica si trovò completamente isolata dalla propria patria, per di più l’attacco provocò l’entrata in guerra contro la Francia dell’imp. Turco e della Russia. In Italia intanto, l’esercito francese continuò a conquistare e istituire vari protettorati francesi, noti come Rep. Sorelle che, tuttavia furono le principali vittime della grande controffensiva lanciata dai nemici della Francia, che le abbatterono. Sconfitta su tutti i fronti, la Francia dovette venire incontro ad una crisi militare.

Napoleone Bonaparte: riassunto della sua vita

LA FIGURA DI NAPOLEONE

Quindi nacque l’idea di costruire un regime più forte e stabile, per mantenere l’ordine sociale e resistere i nemici esterni. Manzoni dice di lui che “il fulmine teneva sempre dietro al baleno”, e questo è vero in tutti i sensi: alle azioni militari e alle azioni sui campi, arrivava subito dietro la ricostruzione civile e politica, una ricostruzione che si estendeva in superficie ed entrava nel profondo, rinnovandoli dalle fondamenta. Infatti con il colpo di stato, il direttorio fu soppresso e il potere passo completamente nelle mani del primo console, Napoleone. Anche se la repubblica continuava ad esistere, si ha l’inizio di una dittatura militare, in cui poco dopo fu varata una nuova costituzione approvata da un referendum, che concentrava il potere esecutivo nelle mani del console e divideva il potere legislativo in consiglio di stato, tribunato, corpo legislativo e senato.

Temi svoltiGuida al tema sull'adolescenzaGuida al tema sull'immigrazioneGuida al tema sull'amiciziaGuida al tema sul femminicidioGuida al tema sul NataleGuida al tema sui social network e i giovaniGuida al tema sui giovani e la crisi economicaGuida al tema sul rapporto tra i giovani e la musicaGuida al tema sulla comunicazione ieri e oggiGuida al tema sulla famigliaGuida al tema sull'amore e l'innamoramentoGuida al tema sull'alimentazioneGuida al tema sullo sport e sui suoi valoriGuida al tema sulle dipendenze da droga, alcol e fumoGuida al tema sulla ricerca della felicitàGuida al tema sul bullismo e sul cyberbullismoGuida al tema sulla globalizzazioneGuida al tema sul razzismoGuida al tema sulla fame nel mondoGuida al tema sull'eutanasia e l'accanimento terapeuticoGuida al tema sulla libertà di pensieroGuida al tema sulla mafia