Fasi principali dell'Unità d'Italia: tema

Appunto inviato da inkstyle
/5

Unità d'Italia: breve descrizione delle fasi che hanno portato all'unificazione italiana con considerazioni personali (2 pagine formato doc)

FASI PRINCIPALI DELL'UNITA' D'ITALIA

Eccoci nel 2011, 150 anni dopo l’unificazione italiana.

Con il termine Unità d’Italia indichiamo la trasformazione del nostro paese in una Repubblica democratica. Il 17 marzo festeggeremo questo avvenimento in onore di quando si riunì il primo Parlamento italiano, ma questa è solo una delle tante tappe che hanno portato alla formazione di uno stato unito. Tutto ebbe inizio dopo il Congresso di ViennaEccoci nel 2011, 150 anni dopo l’unificazione italiana.

Con il termine Unità d’Italia indichiamo la trasformazione del nostro paese in una Repubblica democratica.  Il 17 marzo festeggeremo questo avvenimento in onore di quando si riunì il primo Parlamento italiano, ma questa è solo una delle tante tappe che hanno portato alla formazione di uno stato unito. Tutto ebbe inizio dopo il Congresso di Vienna, il cui scopo era ridisegnare i confini degli Stati europei. Si decise di riportare i confini a come erano prima del 1789, data della rivoluzione francese; oltre a ridisegnare i confini, i sovrani volevano eliminare, o almeno indebolire, tutte le idee rivoluzionarie sviluppatesi nel corso del XVIII secolo. L’Italia venne divisa così in tanti piccoli stati.

Tema sull'Unità d'Italia

FASI CHE PORTANO ALL'UNITA' D'ITALIA

Il Regno di Sardegna, governato dai Savoia, riottenne il Piemonte e la Savoia e venne ulteriormente ingrandito con i territori dell’ex Repubblica di Genova. Lombardia e Veneto divennero parte dell’Impero Austriaco, il Granducato di Toscana sotto la dinastia degli Asburgo - Lorena ottenne Piombino e l’isola d’Elba, il Ducato di Modena, il Ducato di Parma e Piacenza sotto il controllo di Maria Luisa d’Austria e moglie di Napoleone, il Ducato di Lucca e il Ducato di Massa e Carrara. Il Papa continua ad avere lo Stato Pontificio, mentre l’Italia meridionale era sotto i Borboni. La vera scintilla che fece nascere i primi moti insurrezionali fu l’ammutinamento delle truppe spagnole mandate a stroncare i nuovi governi indipendentisti americani. I risultati ottenuti furono rassicuranti, infatti, fu concessa la Costituzione e fu convocato il Parlamento. Però ben presto le truppe francesi, accompagnate da quelle del Regno di Sardegna misero fine ai disordini che si crearono.

Risorgimento e Unità d'Italia: riassunto

LE TAPPE DELL'UNIFICAZIONE DELL'ITALIA

Ma il vento della rivoluzione incominciò a soffiare anche in Italia. Così nel luglio del 1820 ci furono le prime insurrezioni a Nola, in provincia di Napoli, e a Palermo. Più tardi nel marzo del 1821 in Piemonte ci furono altre insurrezioni che chiedevano al Regno di Sardegna di scacciare gli austriaci dal territorio italiano. Entrambe furono represse nel sangue, a Napoli e a Palermo intervennero le truppe austriache, mentre in Piemonte molti ribelli dovettero fuggire e alcuni furono condannati. I moti successivi del 1830-1831 segnarono la fine della Carboneria e la nascita della Giovine Italia, anch’ essa una società segreta, fondata da Giuseppe Mazzini. Grazie alle rivoluzioni organizzate dalla Giovine Italia, il Re del Regno di Sardegna, Carlo Alberto di Savoia, concesse la costituzione conosciuta come Statuto Albertino nel 1848. Nello stesso anno nacquero delle rivoluzioni nel Lombardo - Veneto che convinsero Carlo Alberto ad attaccare l’Austria appoggiato da altri Stati europei come la Francia e lo Stato Pontificio. 

Temi svoltiGuida al tema sull'adolescenzaGuida al tema sull'immigrazioneGuida al tema sull'amiciziaGuida al tema sul femminicidioGuida al tema sul NataleGuida al tema sui social network e i giovaniGuida al tema sui giovani e la crisi economicaGuida al tema sul rapporto tra i giovani e la musicaGuida al tema sulla comunicazione ieri e oggiGuida al tema sulla famigliaGuida al tema sull'amore e l'innamoramentoGuida al tema sull'alimentazioneGuida al tema sullo sport e sui suoi valoriGuida al tema sulle dipendenze da droga, alcol e fumoGuida al tema sulla ricerca della felicitàGuida al tema sul bullismo e sul cyberbullismoGuida al tema sulla globalizzazioneGuida al tema sul razzismoGuida al tema sulla fame nel mondoGuida al tema sull'eutanasia e l'accanimento terapeuticoGuida al tema sulla libertà di pensieroGuida al tema sulla mafia