Tema svolto sul mercato del lavoro e i giovani

Appunto inviato da erika95princess
/5

Tema sul mercato del lavoro, giovani e disoccupazione (3 pagine formato doc)

TEMA SVOLTO SUL MERCATO DEL LAVORO

Il mercato del lavoro è quello dove viene scambiata una fondamentale risorsa economica: la forza-lavoro.

La popolazione di un paese è costituita da tutte le persone che in esso vivono, escludendo gli emigrati. Non tutte le persone che costituiscono la popolazione però lavorano: alcune perché sono troppo giovani oppure perché studiano; altre perché sono in pensione; altre ancora perché non trovano lavoro oppure l’hanno perso, cioè i disoccupati. Il diritto al lavoro è riconosciuto dalla nostra Costituzione come un diritto fondamentale di tutti i cittadini ma, al tempo stesso, anche come un dovere.

Il mercato del lavoro è diventato sempre più complesso. L’introduzione di nuove tecnologie e l’elevata meccanizzazione del lavoro sono all’origine della nascita di nuove professioni e di una radicale trasformazione di quelle esistenti. Anche il modo di consumare è cambiato. Tutto ciò richiede che chi lavora per produrre beni e servizi possieda conoscenze tecniche e capacità organizzative e professionali sempre più elevate.

Tema sul lavoro

TEMA SUL LAVORO OGGI

Il più grande capitale necessario per far funzionare una società complessa come la nostra sono infatti le risorse umane. Le risorse umane impiegate nella produzione sono due: abilità e conoscenze. Come possiamo acquisirle? Studiando.
La rapida e continua evoluzione delle tecniche di lavoro e delle professioni comporta che sia sempre più difficile svolgere uno stesso lavoro per tutta la vita. Bisogna ormai abituarsi a cambiare spesso mestiere. La necessità di cambiare lavoro richiede una maggiore flessibilità dei lavoratori e, in primo luogo, una preparazione migliore, più approfondita, a più largo raggio, che permetta a chi lavora di adattarsi a mestieri diversi. Oggi è quindi meglio acquisire una solida e ampia preparazione, che permetta in futuro di affrontare diversi tipi di lavoro, piuttosto che ricercare precocemente una specializzazione in un solo settore.

Tema argomentativo sul lavoro

TEMA SUL LAVORO E I GIOVANI: LA FORMAZIONE

Il sistema di formazione italiano è strutturato su 3 livelli successivi di preparazione.
1. La formazione di base. Comprende cinque anni di scuola primaria e tre anni di scuola secondaria, più un esame obbligatorio di scuola superiore.
2. La formazione culturale avanzata. Si acquisisce in scuole, come i licei, che preparano gli studenti all’università.
3. La formazione tecnica e professionale. Ha come scopo principale la preparazione degli studenti all’inserimento nel mercato del lavoro diversificandosi secondo l’indirizzo scelto, senza trascurare la formazione culturale, che viene comunque perseguitata attraverso alcune materie comuni a tutti i tipi di scuole.
La formazione sul lavoro è quella che viene attuata dalle imprese nel primo periodo dopo l’assunzione per completare la preparazione scolastica precedente, che è in prevalenza teorica, con l’apprendimento delle tecniche specifiche applicate al lavoro che si deve eseguire. La formazione sul lavoro è quindi soprattutto tecnico-pratica.

 

Temi svoltiGuida al tema sull'adolescenzaGuida al tema sull'immigrazioneGuida al tema sull'amiciziaGuida al tema sul femminicidioGuida al tema sul NataleGuida al tema sui social network e i giovaniGuida al tema sui giovani e la crisi economicaGuida al tema sul rapporto tra i giovani e la musicaGuida al tema sulla comunicazione ieri e oggiGuida al tema sulla famigliaGuida al tema sull'amore e l'innamoramentoGuida al tema sull'alimentazioneGuida al tema sullo sport e sui suoi valoriGuida al tema sulle dipendenze da droga, alcol e fumoGuida al tema sulla ricerca della felicitàGuida al tema sul bullismo e sul cyberbullismoGuida al tema sulla globalizzazioneGuida al tema sul razzismoGuida al tema sulla fame nel mondoGuida al tema sull'eutanasia e l'accanimento terapeuticoGuida al tema sulla libertà di pensieroGuida al tema sulla mafia