I tre totalitarismi: tesina

Appunto inviato da claudiopacini
/5

Tesina sui tre totalitarismi: analogie e differenze tra i regimi totalitari del XX secolo (20 pagine formato pps)

I TRE TOTALITARISMI: TESINA

Totalitarismo.

Concetto: idea usata dagli storici che spiega come i regimi mobilitavano intere popolazioni per la propria ideologia. Termine: stato totalitario si introduce nella vita privata dei cittadini, che a loro volta si dovevano identificare nello stato. Definizione: nel ‘23 Amendola nelle pagine de “Il Mondo” definì come premessa dello stato totalitario il dominio assoluto della vita politica e amministrativa. I Totalitarismi (1917-1989) ottengono il totale controllo sulle masse grazie alla ”industria culturale”, il più subdolo strumento di manipolazione delle coscienze per tenere sottomesse le masse popolari e conservare sé stessi.
Si definisce totalitario quando il sistema politico sopprime ogni autonomia della società.

L'età dei totalitarismi: confronto tra i regimi totalitari del 900

REGIMI TOTALITARI A CONFRONTO

I tre totalitarismi del XX secolo:
- Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche (URSS): Stato federale comunista diretto da Stalin. Si instaurò dopo lo Zar il 30 dicembre 1922 e si sciolse ufficialmente il 26 dicembre 1991.
- La dittatura fascista in Italia, che si costituì nel 1925, comandata da Benito Mussolini. Cadde nel Luglio del 1943, dopo la decisione del Gran Consiglio del Fascismo che approvò la caduta del Duce e l’inizio dell’ultima fase del regime fascista.
- Il Terzo Reich in Germania creato grazie all’avvento al potere del suo ideatore Adolf Hitler. Si concluse con la vittoria degli alleati nel 1945, con il suicidio di Hitler.
L’Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche. Fu una delle poche nazioni europee a non aver subito alcuna trasformazione politica nel corso del XIX sec.In Russia ci furono tre rivoluzioni all’inizio del XX secolo:La prima nel 1905 dopo la sconfitta in guerra contro il Giappone, ma non portò ad alcun risultato.La Rivoluzione di Febbraio: nel 1917 Pietrogrado insorse e lo Zar Nicola II il 15 Marzo abdicò, e il popolo costituì la Duma (governo provvisorio). Il 7 Maggio il Partito Operaio Socialdemocratico Russo diede il potere ai Soviet (consigli elettivi dei soldati e contadini).

Regime totalitario: significato e caratteristiche

I REGIMI TOTALITARI DEL 900

Rivoluzione di Ottobre : detta anche “Rivoluzione Russa”. 1918 nacque l’Armata rossa guidata da Trotskij .1918-1921 ci fu una grande guerra civile.
Nascita dell’URSS. 30 dicembre 1922 sotto la guida di Lenin. 1924 Lenin muore, Stalin emerse come nuovo capo. Periodo delle Grandi Purghe.
La caduta dell’ URSS. Agosto 1991 dopo un fallito colpo di stato militare l’URSS si dissolse. Nel dicembre 1991 i presidenti di Russia, Ucraina e Bielorussia firmarono un trattato che diede fine all’ URSS. Gorbaciov si dimette.
Il Fascismo. Ideologia politica con a capo Benito Mussolini. E’ un movimento rivoluzionario, nazionalista ed autoritario. Il fascismo ammette solo un partito unico, e nega i gruppi culturali ed etnici, soprattutto dopo le leggi Fascistissime del ‘26.
Nascita: 23 marzo 1919 a Milano, dentro Palazzo Castani. Gruppo 120 ex-combattenti fondarono Fasci da combattimento. Nasce lo squadrismo
(PNF fondato nel ‘21 con i RAS)
Marcia su Roma (28 ottobre 1922)
3 gennaio 1925 Mussolini proclama
la dittatura.Delitto Matteotti 1924.
Dittatura. Leggi Fascistissime (1926)
Gran consiglio del Fascismo dicembre ‘28. Patti Lateranensi (29 febbraio 1929), bonifica delle paludi dell’Agro-Pontino, la fondazione di Latina, Sabaudia e Portolano.Asse Roma-Berlino (1936)

La Caduta. Il 25 luglio 1943 Mussolini arrestato. Governo Badoglio provvisorio. Mussolini liberato crea RSI(Repubblica Sociale Italiana) e Repubblica di Salò.
2 maggio 1945 Resa di Caserta, Mussolini fu fucilato il 28 aprile del 1945.