La pace e la guerra: l'unificazione d'Italia e la seconda guerra mondiale

Appunto inviato da vittoriorinaldi
/5

Tesina per esame orale di terza media. Comprende: -significato, simboli e storia della pace; -unificazione di italia; -statuto albertino; -leggi fasciste; -costituzione italiana; -seconda guerra mondiale; -prima centrale nucleare (5 pagine formato docx)

Con il termine pace intendiamo lo stato di assenza di guerre.
Il primo manifesto per la pace fu dell’americano Seymour Chwast per la marcia tenuta a New York nel 1982.


Frase celebre sulla pace è quella di Giovanni Falcone, che afferma: «Gli uomini passano, le idee restano. Restano le loro tensioni morali e continueranno a camminare sulle gambe di altri uomini».


 Con questo aforisma Falcone vuole trasmettere che: l’idea di una persona continuerà a sopravvivere in chi ci ha creduto, anche se quest’ultima viene uccisa. Da ricordare anche la frase simile di Voltaire: «Non condivido le tue idee ma morirei pur di darti la possibilità di esporle».


Bisogna essere tolleranti e saggi per affermarla, ma soprattutto, dimostrarla.
I simboli che rappresentano la pace sono: la bandiera, i cui colori dell’arcobaleno hanno un origine antica e richiamano alla mitologia di molte culture. Per i cristiani è il simbolo dell’alleanza tra Dio e gli uomini.