La sfida dell'editoria nell'era multimediale

Appunto inviato da martaferrucci
/5

Elaborato finale di laurea di Beatrice Fontaine riguardante le evoluzioni del mondo dell'editoria con l'avvento della Rete e dei contenuti multimediali (218 pagine formato doc,altro)

La sfida dell'editoria nell'era multimediale: il titolo della ricerca già lascia trapelare che ci troviamo di fronte ad un fenomeno dai tratti non ancora ben definiti; una sfida si riferisce sempre ad una situazione in sospeso; una sfida è sempre aperta, ma nel momento in cui viene dichiarata tale, non si sa ancora quale sarà l'esito del suo sfidare.
Ed è un po' questo il significato del viaggio che stiamo per incominciare.

Siamo agli albori di un mutamento sociale, di cui possiamo definire il passato, ma di cui non possiamo, almeno per ora, leggere le conclusioni. Quali saranno gli effetti che la diffusione delle nuove tecnologie porterà al mondo dell'editoria non siamo ancora in grado di sostenerlo con esattezza ed è proprio per questo che si definirà il nostro lavoro una sorta di work in progress.

Siamo di fronte alla ormai tanto decantata rivoluzione digitale.
Un fenomeno che ha coinvolto diversi ambiti della nostra realtà, portando sia ad un livello meramente tecnico, sia ad un livello ermeneutico dei cambiamenti radicali.
La diffusione delle nuove tecnologie ha sicuramente influenzato i rapporti comunicativi che, a questo punto, si aprono ad un nuovo orizzonte, quello del rapporto uomo-macchina. Una società sempre più caratterizzata dalla presenza di strumenti artificiali e quindi dall'emergenza di una comunicazione mista1 fra naturale e artificiale, viene a sviluppare una realtà ad un livello "altro", un livello virtuale. Come in ogni ricerca anche in questo caso ci proporremo di analizzare, fotografare tale situazione in evoluzione da un particolare punto di osservazione: il virtuale.