Energia e lavoro

Appunto inviato da alicep99
/5

Definizioni e formule riguardanti lavoro scientifico e varie forme di energia (6 pagine formato doc)

Nel linguaggio di tutti i giorni, con il termine lavoro si intende un mestiere o una professione per i quali si riceve uno stipendio. 
Nel linguaggio scientifico questa parola ha significato completamente diverso.
Per compiere un lavoro occorre applicare una forza a un oggetto e tale forza deve spostare l’oggetto di una certa distanza o comunque modificarne il moto.

Il lavoro fatto da una forza su un oggetto che si sposta di una certa distanza è dato dal prodotto dell’intensità della forza per la distanza percorsa.
Lavoro = Forza • spostamento


Un caso particolare è dato dalle forze di attrito, quando rallentano gli oggetti in movimento: anch’esse compiono un lavoro, Tuttavia, poiché agiscono nel verso opposto a quello del moto, il loro lavoro è considerato negativo, cioè minore di zero.
  COME SI MISURA IL LAVORO
Nel Sistema Internazionale l’unità di misura del lavoro si chiama joule e corrisponde al lavoro compiuto da una forza di 1 newton che sposta un oggetto di 1 metro, nella direzione e nel verso della forza stessa. Il nome deriva dallo scienziato inglese James Prescott Joule.
1 J = 1 N   1 m
1 kg-peso = 9,8 N
1 N = 102 g-peso


.