Tesina sul mais

Appunto inviato da robertolanfranchi96
/5

Tesina di maturità sul mais, adatta soprattuto per l'istituto tecnico agrario: descrizione della pianta del mais, operazioni colturali e avversità (11 pagine formato doc)

TESINA SUL MAIS

Mais: tesina di agricoltura.

Il mais ha un’importanza fondamentale in quanto è il terzo cereale più coltivato al mondo dopo il frumento e il riso.
Classificazione
- Classe: monocotiledoni
- Famiglia: Poacee
- Tribù: atropogonoideae
- Genere: Zea
- Specie: Zea mais
- Sottospecie:
Caratteristiche botaniche
Apparato radicale
Il mais possiede un apparato radicale fittonante che va più in profondità rispetto agli altri.
Possiede anch’esso un apparato primario (dal seme), uno secondario (avventizio) e uno terziario (radici aeree).

L'agricoltura nella storia: tesina

TESINE MATURITA' ISTITUTO TECNICO AGRARIO

Fusto. Il mais possiede un unico fusto in quanto non avviene accestimento (solo in rarissimi casi), vi è una serie di  20-27 nodi e internodi con un altezza che va dai 3 metri in poi;vi sono mais che arrivano all’altezza di 6 metri.
Foglia.

La foglia è posta ad ogni nodo del fusto le sue caratteristiche sono quelle di avere una guaina, una lamina molto più grossa, la pagina inferiore con una marcata nervatura centrale, le ligule ma non possiedono auricole.
Attraverso la ricerca genetica si è arrivati a specie di mais con un lai ottimale, questo perche le foglie sono abbastanza erette e quindi ombreggiano meno quelle sottostanti rendendo molto più efficienza foto sintetica.
Infiorescenza
Sulla stessa pianta vi sono le infiorescenze: maschile e femminile.
Maschile: detta panicolo posta nell’apice del fusto, il fiore si apre ed escono solo le antere.
È composta da file di spighette di cui una sessile e una peduncolata.
Femminile: è una spadice con asse centrale ingrossato detto tutolo.
Fecondazione anemofila e allogama .

Tesina sull'agricoltura

TESINA MATURITA'

Stadi fenologici
Germinazione: la minima di germinazione è 10 °C, fino a quando non si raggiungono queste temperature il seme non imbibisce.
Quindi scegliere una classe lunga va bene però bisogna tenere conto delle temperature giuste.
In genere dopo 7-10 giorni dalla semina il seme germina, diversamente significa che è stato attaccato da qualche agente biotico o abiotico.
Emergenza: in questa fase vi è l’emissione della piumetta e della radichetta e avviene a 10 giorni dalla germinazione
Levata: questa fase inizia circa a metà maggio quando è stata emessa l’ottava foglia e  la pianta di mais passa da 50 cm a 2.50 m in circa 50-60 giorni di tempo.
Nel caso di mais di secondo raccolto è necessario irrigare prima della fioritura.
Fioritura:con i primi di luglio ho l’emissione dell’infiorescenza maschile che in genere avviene prima di quella femminile, questo potrebbe determinare (soprattutto in condizioni di stress idrico) il fenomeno della proterandria ovvero l’emissione del polline prima delle sete.
Questa fase occupa circa 10 giorni.