Tesina sulle donne e religione

Appunto inviato da monko22 Voto 7

Donne e religione: tesina di antropologia culturale sul ruolo e sulla condizione femminile nella storia delle religioni (23 pagine formato doc)

DONNE E RELIGIONE

Seminario di antropologia culturale. Donne e religione. Premessa. In una società che si avvia ad ampliare enormemente la propria vocazione alla pluralità, è legittimo garantire e consolidare il rispetto per ogni identità, individuale e collettiva, dall’altra è necessario affermare costantemente e senza alcuna eccezione il valore indiscusso e fondamentale e della persona e della sua incomprimibile libertà.
E’ per questo che noi, che viviamo in questo Paese, portatori di tradizioni differenti per provenienza e per storia, vogliamo ribadire il valore straordinario che la donna ha avuto, ha e dovrà avere nella nostra società e ci impegniamo insieme ad affermarlo con forza nelle nostre rispettive realtà culturali e religiose e anche nella società italiana.

La condizione delle donne nell'Islam: tesina

LE DONNE NELLE RELIGIONI MONOTEISTE

Ci sembra oggi particolarmente opportuno interrogarci su quale sia la posizione della donna nello sviluppo storico delle varie comunità religiose, individuando i contributi specifici che le diverse culture possono offrire a questa discussione, soprattutto nel loro reciproco incontrarsi. Riteniamo, che quando si parla di religioni e società, sia fondamentale assumere una prospettiva che tenga conto dei mutamenti delle differenti esperienze confessionali al proprio interno, nei rapporti con la realtà secolare e nel loro reciproco incontrarsi.


E’ importante, inoltre, che le diverse esperienze religiose mantengano viva la propria capacità di interagire con tutta la società, stimolandola, ciascuna a partire dalla propria insostituibile esperienza umana, ad una costante riflessione sul ruolo femminile.

Donne e Islam: riassunto

CONDIZIONE DELLE DONNE NEL CRISTIANESIMO

Questa è una sfida epocale che investe la capacità delle varie confessioni di ripensarsi e di rigenerarsi al proprio interno valorizzando la donna nel quotidiano delle comunità - e di convivere tra di loro all’interno di una società sempre più interculturale ed interreligiosa cui sono inevitabilmente chiamate a dare il proprio contributo.
Spesso si parla di culture, popoli, ma questi sono composti di individui, ognuno con una diversa storia, esperienze, idee e punti di vista da raccontare. Ci apprestiamo a vivere in una società multiculturale: il nostro vivere quotidiano, le nostre abitudini, che lo vogliamo o no, saranno sempre più modificati dalla presenza di cittadini di altri paesi, con cui possiamo interagire per uno scambio culturale e umano, che metta in luce le diversità non come elemento di divisione e incompatibilità, ma come occasione di reciproca conoscenza e arricchimento.

Tema sulle donne e il lavoro

IL RUOLO DELLE DONNE NELLA CHIESA CATTOLICA

Centrale è il ruolo dell’educazione perché è il mezzo più efficace per raggiungere l’integrazione a tutti i livelli. Un’educazione a doppio senso: verso di noi, che dobbiamo analizzare le nostre paure e le nostre chiusure verso culture diverse dalla nostra, e verso gli immigrati, che si trovano a dover confrontarsi con una nuova realtà. Un percorso, una strada, quella dell’integrazione, sicuramente non priva di salite e difficoltà ma che è tutt’altro che impossibile.
In una città come Torino che ogni giorno si confronta con culture e lingue diverse, abbiamo ritenuto importante analizzare le modalità di convivenza e di integrazione guardando l'aspetto religioso di queste straniere con le autoctone e con il territorio che occupano, le relazioni che si vengono a creare tra comunità straniere e comunità torinese, i modi in cui questa presenza viene percepita da chi vive quotidianamente questi luoghi, i cambiamenti che vengono a crearsi da entrambe le parti sia per la diversa realtà geografica che ha volta influisce il modo di vivere la religione (mancanza di luoghi di culto, orari di lavoro, tempo libero, impegni familiari diversi, conoscenza del territorio, ecc.).

Le donne nell'ebraismo: storia

DONNE NELLA RELIGIONE ISLAMICA

Abbiamo svolto l’indagine sulle donne straniere residenti a Torino, ma anche sulle autoctone, cercando di capire in che modo i cambiamenti, inevitabili, venissero percepiti dall’una e dall’altra parte.
Ci è sembrato fondamentale mostrare nel nostro lavoro, la percezione, i loro modi di vedere e vivere la religione delle donne immigrate e delle italiane, ed anche l’ambiente che li circonda ogni giorno, in modo che lo sguardo non fosse monocolore ma servisse a mettere in evidenza due punti di vista differenti, due vedute separate eppure molto spesso parallele e molto più vicine di quanto si possa pensare.