Il foro Italico

Appunto inviato da mimi03
/5

Storia del Foro Italico, ex Foro Mussolini (3 pagine formato doc)

Il Foro Italico
 Il Foro Mussolini nasce durante il periodo fascista come una serie di strutture ed impianti sportivi.
La committenza era l’O.N.B. (Opera Nazionale Balilla), un’organizzazione per l’assistenza e l’educazione fisica e morale della gioventù italiana, il cui Presidente era Renato Ricci.
I primi progetti del Foro Mussolini erano di Enrico Del Debbio e risalgono agli anni 1923/24. Egli scelse come zona per le strutture l’area della Farnesina che andava da Monte Mario al Tevere, adiacente alla storica Villa Madama e Ponte Milvio. La prima opera che venne costruita fu l’Accademia Fascista di Educazione Fisica, iniziata il 5 febbraio del 1928.


 Verso la fine del 1928 Del Debbio decise di ampliare la zona con un complesso sportivo recante la dicitura < Scuola Superiore di Educazione Fisica e Foro Dello Sport >.
Esso prevedeva lo Stadio dei Marmi, uno spazio per la pallavolo e il tennis, una piscina scoperta, un teatro ed una sistemazione di giardini.