Romanticismo in arte: tesina

Appunto inviato da nenefirst
/5

Caratteri generali del movimento romantico, la scultura romantica e i maggiori esponenti del Romanticismo artistico: tesina maturità (2 pagine formato doc)

ROMANTICISMO IN ARTE: TESINA

Romanticismo.

Movimento europeo e statunitense che coinvolse il mondo artistico e culturale in un periodo che spazia, molto approssimativamente, tra il 1800 e il 1850.
Ebbe straordinaria importanza per la cultura occidentale moderna, esso portò alla ribalta valori come l’eroismo, il coraggio individuale, lo spirito di sacrificio, il senso delle tradizioni, l’esaltazione dell’identità e dell’indipendenza nazionali; per affermare la supremazia dei sentimenti.
Il dominio del sentimento - L’arte romantica offre all’artista la possibilità di esprimere il proprio mondo personale: cominciano a prevalere le emozioni, i sentimenti, le sensazioni che riguardano la sfera privata dell’individuo divenuto il vero protagonista della cultura romantica; l’arte non è più un insieme di competenze e di capacità tecniche, è ora il talento espressivo del singolo, si entra nel mondo interiore dell’artista finalmente libero di dare una forma ai propri sentimenti.A volte sono sentimenti condivisi da molti, come l’amore per la patria o per la libertà; a volte sono paure, incubi,ossessioni; altre volte a travolgere il pittore è il sentimento della natura.

Romanticismo in arte, riassunto

ROMANTICISMO ARTE: CARATTERI GENERALI

Francesco Hayez, Il Bacio.
L’artista romantico
L’artista romantico è una persona creativa, che dipinge, scolpisce, progetta innanzitutto per esprimere se stesso.
Dal punto di vista sociale, l’artista romantico difende la propria orgogliosa solitudine con ostinazione, pensando che sia una condizione necessaria per esprimere la propria creatività.
Pittura.

La pittura è regina nell’arte romantica, forse perché è il mezzo espressivo più duttile e immediato, ed è caratterizzata da grandi malinconie e passioni.
Prevale senz’altro, tra le tecniche, la pittura a olio ma iniziano anche a essere usate le tecniche miste; in fortissima espansione sono le stampe e le incisioni.
L’Ottocento coincide con la conquista di una libertà espressiva enorme: maestri straordinari dell’uso dell’olio sono i francesi Géricault e Delacroix, che si dedicano a soggetti specialmente storico-realisti; gli inglesi Turner e Constable, due interpreti d’eccezione del paesanismo; e lo spagnolo Goya. In Italia, il Romanticismo si sviluppò mentre erano in corso le vicende storiche del nostro Risorgimento. Pertanto, da noi, predominano nettamente soggetti storici, visti anche come “rilettura” in chiave patriottica di eventi remoti. Tra i pittori del romanticismo italiano Francesco Hayez è l’esempio più importante.

Romanticismo in arte: riassunto opere

SCULTURA ROMANTICA

Scultura. La scultura coprì un ruolo di secondo piano nell’epoca romantica. Anche in questo campo, comunque, si assiste allo stesso processo di liberazione del linguaggio espressivo da regole e atteggiamenti ritenuti ormai troppo vincolanti. Le sculture romantiche si riferiscono soprattutto a momenti della vita quotidiana, ritenuti più vicini alla necessità di esprimere emozioni e sentimenti.
Alcuni nomi: Marocchetti, Vela e Bartolini.