Tai Mahal

Appunto inviato da martaelorenzo
/5

Descrizione del monumento Tai Mahal (3 pagine formato doc)

Il poeta indiano Rabindranath Tagore ha descritto il Taj Mahal come “una lacrima di marmo ferma sulla guancia del tempo“.


 Queste parole sembrano descrivere la bellezza eterna di questo monumento situato nelle campagne di Agra, nel cuore dell’India settentrionale.

Il colossale monumento fu fatto erigere nel 1632 dall’imperatore Shah Jahan come residenza funebre per la sua amata moglie Mumtaz-i-Mahal, che in persiano significa “la luce del palazzo”, morta di parto dopo aver dato alla luce il loro 14° figlio.


 Si narra che l’imperatore, distrutto per la morte della sua amata moglie e ancora follemente innamorato di lei, decise di far costruire questo imponente mausoleo a testimonianza del suo amore eterno verso la donna.
.