Tesina maturità sul vegetarianismo

Appunto inviato da annyarce
/5

Tesina maturità sul vegetarianismo: percorso dal titolo "Vita è salute" sulle conseguenze e benefici di una dieta vegetariana (21 pagine formato pdf)

TESINA VEGETARISMO COLLEGAMENTI

Vita è salute.

Lo stile vegetariano. Tesina Liceo Scientifico Tecnologico
Sommario
Pg.
Presentazione
Etimologia e definizione
Classificazione
Storia del vegetarianismo
Il vegetarianismo dall'Antica Grecia al Medioevo
Il vegetarianismo nell'età moderna
L'Ottocento e la costituzione della Vegetarian Society
Il Novecento e la questione filosofica
Il vegetarianismo oggi
Salute
Pro e contro dell’alimentazione vegetariana 8
Alimenti necessari per la vita
Calcio
Ferro
Grassi
Proteine
Vitamina B12
Etica e vegetarianismo oggi
La filosofia e il nutrimento
Statistiche
Vegetariani celebri
Einstein
Jobs
Conclusione
Bibliografia

Vegetarianismo: pro e contro

 

TESINA MATURITA' SUL VEGETARIANISMO

Presentazione
Lo stile di vita adottato dalla società ha portato da sempre a dibattiti continui sullo stile più adatto da intraprendere, cercando di migliorare le condizioni salutistiche; questa tesina ha come argomento l’alimentazione vegetariana, una dieta molto comune negli ultimi anni, ma da sempre presente.
Negli esseri umani, come nelle altre forme di vita multicellulari, la nutrizione è fondamentale. Il corpo umano è una macchina complessa e affascinante, il quale ha bisogno di essere nutrito nel modo più adeguato per poter dare il massimo del suo potenziale nella giornata e nella vita.
Questa tesina cercherà, quindi, di spiegare le diverse tipologie, conseguenze, benefici e dare una leggera visualizzazione delle statistiche e pensieri umani riguardo al vegetarianismo.

Tesina sull'alimentazione e cancro

 

TESINA VEGAN

Etimologia e definizione
Il termine italiano vegetarianismo deriva da vegetariano, neologismo diffusosi agli inizi del XX secolo come adattamento dell'inglese vegetarian, a sua volta derivato da vegetable (che vive e cresce come una pianta), dall'antico francese vegetable (vivente, degno di vivere) con radice dal latino vegetus (sano, attivo, vigoroso).

Di uso comune per indicare il vegetarianismo è anche la forma abbreviata vegetarismo; mentre il termine vegetarianesimo è di uso improprio, anche se a volte viene usato in ambito religioso per indicare pratiche alimentari differenti ma comunque implicanti sempre l'astensione dal consumo di carni.
Classificazione
Nel vegetarianismo si possono distinguere diverse pratiche alimentari, che si producono in abitudini dietetiche che, sebbene possono essere anche molto differenti l'una dall'altra, sono tutte accomunate dalla rigorosa esclusione della carne di qualsiasi animale :
• latto-ovo-vegetarianismo: esclude gli alimenti che derivano dall’uccisione diretta di animali sia terrestri sia marini, quali carne, pesce , molluschi e crostacei; ammette qualunque alimento di origine vegetale, i prodotti animali indiretti, ovvero latte e derivati, uova e miele, oltre ad alghe, funghi (di cui fanno parte i lieviti) e batteri (come i fermenti lattici). Questo regime vegetariano è il più diffuso nei paesi occidentali.