Anatomia e fisiologia del rene

Appunto inviato da sabb1o
/5

Tesina universitaria di anatomia e fisiologia del rene (10 pagine formato doc)

Anatomia e fisiologia del rene Anatomia e fisiologia del reneFavaro S., Bordin V., Brunello A., Borsatti A.
- Policlinico Universitario - Padova Il rene svolge principalmente 4 funzioni: partecipa alla regolazione dell'equilibrio idroelettrolitico mediante l'escrezione selettiva di acqua ed elettroliti, in modo da bilanciare ['apporto esterno e la produzione interna; regola la produzione, l'assorbimento e l'escrezione di acidi e basi; elimina alcuni prodotti del metabolismo (urea, creatinina, ac. urico, ecc...); produce ormoni che intervengono: nella regolazione del flusso ematico e renale (renina, angiotensina, prostaglandine), nella produzione di GR (eritropoietina) nella regolazione del metabolismo fosfo-calcico (calcitriolo). ANATOMIA MACROSCOPICAI reni sono localizzati in sede retroperitoneale, nella parete posteriore dell'addome, ai lati della colonna dorso-lombare.
Il polo superiore è a livello della 1/2 vertebra toracica, il polo inferiore raggiunge la 33 vertebra lombare. Il rene dx è più basso di circa 1/2 vertebra per la presenza del fegato sul lato. Medialmente al rene si trova l'ILO RENALE da dove passano vasi e nervi e vi esce l'uretere. L'ilo immette nel SENO RENALE, cavità appiattita con vasi, nervi, tessuto adiposo, circondato da parenchima renale; nell'ilo renale l'uretere si espande per formare la PELVI RENALE. Ogni rene è rivestito da una CAPSULA FIBROSA. ANATOMIA MICROSCOPICAIn sezione sagittale nei reni si distinguono 2 porzioni: la CORTICALE: è la più periferica, situata sotto la capsula renale alla periferia del parenchima forma gli archi corticali e si insinua tra le porzioni midollari (piramidi) come colonne renali del Bertin.Contiene: corpuscoli renali tubuli contorti raggi midollari (costituiti da anse di Henle e collettori), cioè tubuli a decorso radiale dalla base delle piramidi verso la periferia. la MIDOLLARE: è la porzione più interna formata da 10-12 piramidi con base all'esterno ed apice verso l'ilo; l'apice si apre in un calice minore. Contiene le porzioni spesse delle anse di Henle ed i collettori. La funzione escretoria si esplica attraverso il NEFRONE che è l'unità funzionale renale. (Ogni rene contiene circa un milione di nefroni) (Fig.1) Quindi NEFRONE = CORPUSCOLO RENALE + TUBULO Esiste una duplice popolazione di nefroni: N.CORTICALI i cui glomeruli sono posti nella parte esterna della corticale renale e la cui ansa di Henle non si estende oltre la parte più esterna della midollare; N..JUXTAMIDOLLARI che sono più lunghi dei precedenti, i loro glomeruli sono posti in prossimità della midollare (NB: ma sempre nella corticale, perché solo in questa sede ci sono glomeruli); le loro anse di Henle si estendono in profondità nella midollare. CORPUSCOLO DI MALPIGHI = GLOMERULO (fitta rete di capillari) + CAPSULA DI BOWMANN In ogni CORPUSCOLO si riconosce (Fig.2): POLO VASCOLARE (dove entra l'arteriola afferente, si sfiocca nei capillari glomerulari ed esce l'arteriola efferente). E' da rilevare che i rami deriva