I ponti

Appunto inviato da alex882
/5

Relazione sui vari tipi di ponti architettonici: in legno, in muratura e in acciaio (8 pagine formato doc)

Si dice ponte l'opera d'arte costruita per riunire due tratti di strada, interrotti da un avvallamento del suolo o da un corso d'acqua.
Ci sono vari tipi di ponti classificati in base alla loro luce, all'uso e in base al materiale utilizzato per realizzarli:

_ in base alla loro luce possiamo avere:
  1. Tombini: Sono opere di dimensioni ridotte la cui luce generalmente è compresa tra 1,50m e 3,00m
  2. Ponticelli: Sono opere di luce modesta compresa fra 3,00m e 8,00m circa, sono costruiti in muratura o in calcestruzzo armato
  3. Ponti: Si considerano ponti propriamente detti quelle opere aventi luce superiore ad 8,00m
_ in base al loro utilizzo possiamo avere:
  1. Ponti pedonali: Adibiti al transito delle persone e vengono chiamati Passerelle
  2. Ponti carreggiabili: Adibiti al transito degli autoveicoli
  3. Ponti ferroviari: Adibiti al transito dei convogli ferroviari
  4. Ponti misti: Adibiti al transito di più categorie di traffico (esempio automobilistico, ferroviario, pedonale)
  5. Ponti canali: Adibiti al trasporto di fluidi (acquedotti o oleodotti)
  6. Viadotti: Il loro scopo è di superare profondi avvallamenti del terreno
  7. Cavalcavia: Opere in cui lo scopo è quello di superare altre vie di comunicazione
  8. Sopraelevate: Sono strutture concepite per il superamento di intrecci di strade in zona urbana
.