Tesina sulla carne di manzo

Appunto inviato da tonygone
/5

Tesina di alimentazione sulla carne di manzo: proprietà, cenni di storia, caratteristiche e classificazione (2 pagine formato doc)

TESINA SULLA CARNE DI MANZO

Carne Di Manzo
La carne di manzo si ricava dal bovino adulto maschio castrato.
L’allevamento di questo animale risale fin al VII millennio in Macedonia, Creta e Anatolia e da sempre venerato in alcuni punti del globo come l’Africa Nera dove la sua carne veniva e viene ancora oggi consumata come simbolo di prosperità e salute.
I tagli di manzo sono numerosissimi e variano di paese in paese ma ciò che è uguale in ogni parte del mondo sono le parti più tenere dell’animale chiamati anche ‘’tagli nobili’’ che costituiscono circa il 30% del animale e sono i tagli più costosi e ricercati data la loro facile preparazione ed il loro rendimento a livello organolettico ma che i tagli meno pregiato possono avere un ottima resa se sottoposti ai giusti metodi di cottura ; ovvero cottura a basse temperature in liquidi per tempi prolungati.

La carne: caratteristiche e classificazione

TESINA CARNE

I metodi di cottura che possono essere applicati su questa carne sono: molto al sangue, al sangue, semicotto e ben cotto e si distinguono tra loro a seconda del livello di crudità all’interno del prodotto ; visto che ogni grado di cottura è diviso dal suo vicino da piccolissime fasce termiche conviene usare degli aghi termici durante la cottura per ottenere il risultato desiderato.
Il metodo di cottura ci andrà anche a suggerire il taglio di carne da acquistare perché un ‘’taglio nobile’’ non richiede lunghi tempi di cottura bensì tempi brevi mentre un taglio più ricco di tessuti connettivi richiederà una tempistica più prolungata per il fatto che una cottura breve non permetterebbe lo scioglimento dei tessuti lasciando cosi la carne coriacea.
La carne bovina può essere consumata sia cotta (es.

Bistecca alla Fiorentina) o cruda (es.
Bistecca alla tartara), unica eccezione e per il macinato di bovino che va consumato sempre ben cotto perché vettore di batteri, cause di intossicazioni alimentari che possono persino portare la morte.
Particolarmente gustosa e la preparazione salata e\o affumicata.

Carne, alimentazione

LA CARNE ALIMENTAZIONE

Il valore nutritivo del manzo varia a seconda la razza, l’allevamento, al taglio e alla cottura; è una carne ricca di zinco e alcune vitamine B come B12, è una buona fonte di ferro e fosforo e può dare un buon apporto di grassi acidi saturi e colesterolo.
Questa carne si può conservare in frigo o in congelatore per diversi giorni .
I principali tagli del manzo sono:
-Garretto dal quale si ricava l’Ossobuco
-Spalla dalla quale si ricava l’Arrotolato di Spalla e l’Arrosto di Spalla
-Punta di Petto dalla quale si ricava l’Arrosto di punta di petto e la Punta di petto
-Costate dal quale si ricavano la Costata ,il Falso Filetto ed il Roastbeef
-Pancia dalla quale si ricava la Bistecca di pancia e la Punta
-Girella dal quale si ricava la Bistecca di girello di spalla e la Bistecca di girello