La gravidanza: tesina

Appunto inviato da fufypippo
/5

Tesina sullo stato della donna in gravidanza (5 pagine formato doc)

LA GRAVIDANZA: TESINA

Il sistema scheletrico, anatomia.

Il sistema scheletrico è un sistema complesso, sia nella propria struttura organizzativa che nella sua funzione.
Dal punto di vista organizzativo il sistema scheletrico è costituito dal tessuto osseo, tessuto che in apparenza sembra statico ma in realtà, è un tessuto dinamico influenzato da molteplici fattori fisici e metabolici. È un tessuto molto resistente costituito da due parti: una parte inorganica o minerale (fluoro, cloro, magnesio), e una organica.
In base alla forma le ossa possono essere suddivise in: lunghe, corte, piatte; ossa lunghe come quelle degli arti superiori (omero, radio, ulna) ed inferiori (femore, tibia, fibula o perone); le ossa corte come:le vertebre le ossa delle mani e dei piedi; ossa piatte che sono rappresentate dalle ossa che costituiscono il cranio il bacino,le costole e lo sterno.

Tesina sulla gravidanza


TESINA SULLA GRAVIDANZA E PARTO

Le ossa sono una struttura portante dell'organismo che sorregge la cute e protegge gli organi interni vitali (acro costale) in essi si inseriscono i muscoli tramite i legamenti che dalla loro contrazione energica si ha il movimento scheletrico nello spazio.Bisogna mettere in evidenza che nelle ossa si ha la produzione di globuli rossi, globuli bianchi e piastrine che costituiscono il midollo osseo.

Esso è molto più abbondante nelle ossa piatte (sterno).
Psicologia. Gli stati emotivi e gli stress della madre durante la gravidanza.
Non esistono collegamenti diretti tra il sistema nervoso materno e quello fetale,ma la madre è unita al feto, con un tipo particolare di "comunicazione" tramite il sistema endocrino. Infatti, numerosi studi confermano che lo stato emotivo della madre influisce sulle reazioni (positive e negative) e sullo sviluppo fetale.

Ormoni e gravidanza: tesina


LA GRAVIDANZA: TESINA TERZA MEDIA

Esempi particolari sono emozioni come l'ira, la paura e l'ansia che fanno attivare il sistema nervoso autonomo della madre, che immette nel flusso sanguigno determinate sostanze chimiche (ormoni) che attraversando la placenta ,agiscono modificando la fisiologia del sistema circolatorio del feto.
Tali meccanismi possono produrre uno stato di irritazione. I figli di madre infelici ed emotivamente turbate hanno maggiori probabilità di pesare meno alla nascita, di avere difficoltà alimentari e intestinali, coliche gassose, disturbi del sonno, inoltre spesso piangono troppo e hanno più bisogno degli altri di essere tenuti in braccio.

Tesina sulla gravidanza e parto