L'imprenditore e l'impresa

Appunto inviato da black64
/5

Appunti sul rapporto tra imprenditore e impresa (5 pagine formato doc)

"L’imprenditore è, colui che esercita professionalmente un’attività economica organizzata al fine della produzione o dello scambio de beni e servizi." Un soggetto per poter essere definito un imprenditore sono necessarie alcune condizioni: L’esercizio di un’attività economica Si parla di un’attività economica nel caso di un’attività produttiva di ricchezza per il mercato.
L’attività economica è svolta ai fini del conseguimento di un profitto monetario, il quale risulta dalla superiorità dei ricavi rispetto ai costi sostenuti. Giuridicamente, basta che essa miri alla copertura dei costi.
L’attività economica è sempre legata a un certo rischio, nel senso che l’imprenditore non può avere la garanzia di realizzare profitti o comunque di coprire interamente i costi, ma si possono verificare delle circostanze, che compromettono il raggiungimento dei risultati voluti. Il requisito della professionalità Il codice civile utilizza l’avverbio “professionalmente” per indicare lo svolgimento dell’attività imprenditoriale.