Tesina sul Turismo accessibile

Appunto inviato da temporinfrancesca
/5

Cos'è il turismo accessibile e la promozione e sostegno del turismo accessibile per disabili. Le materie collegate sono: discipline turistiche, tedesco e storia dell´arte (9 pagine formato doc)

TESINA SUL TURISMO ACCESSIBILE

Turismo accessibile: Una vacanza alla portata di tutti.

Introduzione. Negli ultimi anni, anche grazie alla mia appartenenza al gruppo dello scautismo, ho avuto modo di effettuare del volontariato con persone con disabilità di vario tipo. Visto il mio ambito di studio, ho voluto provare a verificare se fosse fattibile o meno organizzare un itinerario turistico per persone con questo genere di problematiche. Ho appurato che la cosa è più difficile di quanto si creda, basti pensare a quanto anche solo uno scalino sia in effetti un grande ostacolo per una persona in carrozzina.
Per questi motivi ho deciso di realizzare una tesina che abbia come argomento il turismo accessibile.

Tesina di maturità sull'Europa post-industriale e lo sviluppo del turismo


TURISMO ACCESSIBILE: DEFINIZIONE

Per turismo accessibile si intende l’insieme di servizi e strutture in grado di permettere a persone con esigenze speciali la fruizione della vacanza e del tempo libero senza ostacoli e difficoltà. Le persone con esigenze speciali possono essere gli anziani, quelle con disabilità e con esigenze dietetiche particolari o con problemi di allergie che necessitano di specifiche comodità e agevolazioni, quindi non solo coloro che hanno disabilità fisiche come spesso si usa generalizzare.
Visto l'elevato numero di persone dunque sottintese, ho deciso di fare una selezione e di trattare in questa tesina solamente di persone con disabilità fisico/motorie, considerato anche che è il tipo di problematica che si incontra più frequentemente nel settore turistico.

Tesina sul turismo in Europa


TURISMO ACCESSIBILE PER DISABILI

Per prima cosa, cerchiamo di capire le esigenze primarie di questo tipo di turista:
•    raggiungibilità del luogo con i mezzi
•    percorsi senza ostacoli e senza barriere architettoniche
•    inserimento di luoghi dove potersi sedere lungo il percorso
•    buona segnaletica e ben evidenziata
•    servizi igienici adeguati
•    presenza di ascensori
Verifichiamo la fattibilità di un sightseeing fatto su misura per un gruppo di disabili, tenendo in considerazione la situazione del mercato, le strutture ricettive e la modalità di organizzazione della vacanza.
Economia. Le persone con qualsiasi tipo di disabilità, sia fisica, che sensoriale, che psichica, raggiungono circa gli 80 milioni in Europa e i 3 milioni in Italia.
Proviamo ad analizzare ora questo particolare settore e le sue caratteristiche.
I fattori favorevoli per il mercato sono:
- l'essere un settore in continua crescita (invecchiamento della popolazione, aumento del numero di incidenti)
- la richiesta di un maggior numero di viaggi durante l'anno (all'incirca quattro, contro i tre dell'intera domanda turistica)
- il fatto che un turista disabile non viaggi mai da solo. In media viaggia con altre due persone, di conseguenza il profitto viene moltiplicato per tre
- l'accrescimento della sensibilità da parte di tutti.
Al contrario, i fattori sfavorevoli sono:
- le barriere architettoniche
- il costo elevato dei viaggi che restringe il numero di possibili clienti
- la mancanza di servizi adatti
- la ridotta offerta per il turista, che non è più libero di scegliere il servizio turistico a lui più gradito
- la mancanza di sensibilità culturale nei confronti delle esigenze speciali.

Cos'è il turismo ecocompatibile: tesina di maturità


TURISMO ACCESSIBILE: TESINA

Essendo il turismo per persone con esigenze speciali un settore di nicchia, è difficile, soprattutto in Italia, trovare un'ampia offerta. Il mercato di nicchia è un segmento di un’offerta rivolta a persone con interessi, esigenze o problemi comuni o specifici, che comporta dunque la necessità di un prodotto turistico ben delineato. Il termine è molto generico, ma noi ci soffermeremo su quello che riguarda la disabilità.
Non essendoci quindi molte strutture che permettono al disabile di usufruire a pieno dell'offerta turistica, questi ha poca possibilità di scelta. In generale esistono tre modalità di organizzazione del viaggio: l´operatore turistico, l´associazione di volontariato oppure in autonomia.
Tour operator o tour organizer
Negli ultimi anni, c'è stato un aumento della sensibilizzazione per quanto riguarda questo tema e fortunatamente i tour operator stanno prendendo sempre più in considerazione anche questa categoria di persone. Nonostante cio´, il sistema è ancora molto arretrato (soprattutto in Italia), per cui il turista disabile deve rivolgersi ad agenzie di viaggio o a tour operator che dispongano di un catalogo specifico per questa categoria, all'interno del quale c'è solo un ridotto numero di alternative per   i motivi sopracitati. I tour operator più importanti sono TUI, Alpitour, Clubmed, Eden viaggi, Veratour.