Imposizione fiscale, definizione: tesina maturità

Appunto inviato da alessandrobani1994
/5

Tesina maturità sull'imposizione fiscale: definizione, significato di imposta, il procedimento legislativo, la promulgazione e pubblicazione della legge, l'IRPEF, calcolo dell'imposta e le detrazioni (9 pagine formato doc)

IMPOSIZIONE FISCALE, DEFINIZIONE: TESINA MATURITA'

Tesina di esame di maturità.

L’imposizione fiscale. Ho deciso di trattare l’argomento dell’imposizione fiscale perché avevo l’intenzione di parlare di qualcosa di cui sentiamo spesso ad esempio sui telegiornali, e questo è proprio uno di quegli argomenti che siamo abituati a sentire proprio a causa della crisi economica degli ultimi anni. Inoltre è un tema molto caldo in questi giorni anche perché a breve il Governo varerà il “decreto del Fare”.

Tesina sull'imposizione fiscale, definizione


IMPOSIZIONE FISCALE: DEFINIZIONE

L’imposizione fiscale.

Iniziamo dando la definizione di imposizione fiscale, ossia un sistema di prelievi che vengono messi in pratica da un governo nei confronti di persone, imprese e proprietà, sostanzialmente per ottenere entrate con cui finanziare la spesa pubblica. L’imposizione fiscale, tuttavia, può essere impiegata per altri obiettivi economici e sociali:
Ad esempio, per promuovere l’equilibrio dell’economia oppure per attuare riforme sociali tramite la modifica della redistribuzione della ricchezza.
In Italia, gli enti locali, ossia Regioni, Province e Comuni, dipendono in buona parte dalle imposte che gravano sulle proprietà (Es. IMU), mentre gli enti centrali dipendono dalle imposte sulle vendite (Es. IVA) e dalle imposte sul reddito (Le più importanti sono IRPEF, IRAP e IRES).

L'imposizione fiscale: cos'è


IMPOSTA: SIGNIFICATO

DAL REDDITO FISCALE ALL’IMPOSTA.
Il reddito fiscale d’impresa è quello che si ottiene apportando all’utile o alla perdita d’esercizio le variazioni in aumento e in diminuzione che derivano dall’applicazione delle leggi tributarie.
Il reddito imponibile, invece, è quello sul quale si devono applicare le aliquote fissate dalla legge per ottenere l’imposta dovuta.
SOCIETA’ DI CAPITALI:
Per queste società, che sono soggette all’IRES e per le quali si considera “reddito d’impresa” l’intero reddito complessivo indipendentemente dalla fonte da cui proviene, il reddito imponibile deriva dalla seguente formula..
PERSONE FISICHE :
Poiché le imprese individuali non sono soggetti passivi d’imposta, il reddito d’impresa concorre, assieme a tutti gli altri redditi personali dell’imprenditore (redditi di terreni e fabbricati, redditi di lavoro autonomo, redditi di capitale, ecc.), a formare il reddito compressivo del contribuente.
Da esso si arriva al reddito imponibile, e da questo all’imposta, secondo il seguente schema..
IL PROCEDIMENTO LEGISLATIVO.
Perché una decisione del parlamento diventi legge, è necessario che sia stato seguito uno specifico procedimento disciplinato dagli articoli 71-74 della Costituzione e si compone delle seguenti fasi:
1.    Iniziativa;
2.    Discussione e approvazione;
3.    Promulgazione;
4.    Pubblicazione.