La povertà

Appunto inviato da vitotesta
/5

Elaborato di economia dello sviluppo (12 pagine formato pdf)

Premessa

Nella seconda metà del XX secolo gli indicatori dello sviluppo hanno fatto registrare sensibili miglioramenti in tutti paesi del mondo : sono cresciuti il P.I.L.
, il reddito pro - capite , la disponibilità di calorie per l' alimentazione , l ‘ accesso all ‘ acqua potabile , l' alfabetizzazione , la speranza di vita.


Parte di questi successi è possibile da attribuire alla opportunità di crescita offerte dalla globalizzazione , ma la globalizzazione non procede a senso unico e non garantisce uguali risultati poiché se molti paesi sono cresciuti economicamente in molti altri si vede l' aumento delle disuguaglianze.Le punte raggiunte dalla disuguaglianza dimostrano che i meccanismi della globalizzazione sono impotenti a risolvere le situazioni economico - sociali più disastrate , quando non le aggravano , e tendono a favorire la concentrazione della ricchezza e della povertà .

La " società del benessere " promossa spesso e volentieri dai mas - media nasconde l' altra faccia della medaglia , esattamente quella relativa alla " povertà " una povertà che non viene risolta nonostante i numerosi sforzi che molti stati impegnano per debellarla . L ‘ immagine di un bambino denutrito che muore di fame dovrebbe sensibilizzare coloro che gestiscono le sorti del mondo per far comprendere come ogni essere umano ha il diritto di mangiare e di vivere dignitosamente .

Oggi parliamo di diritti umani e alludiamo ad una serie di libertà che la coscienza mondiale considera ormai irrinunciabili per ogni individuo ..