Cinema di fantascienza e filosofia

Appunto inviato da francescocarra90
/5

Dissertazione sui più bei film di fantascienza analizzati attraverso la fenomenologia dello spirito e le scienze (13 pagine formato doc)

Questo lavoro nasce dall'idea di analizzare il cinema di fantascienza da un punto di vista scientifico, storico-evoluzionistico e soprattutto filosofico.

Una volta individuate queste relazioni ho ricercato una classifica dei più bei film di sempre e ho trovato un articolo del 26/08/2004 del Guardian International, quotidiano britannico, sul quale ho letto una selezione fatta da un' equipe di 150 scienziati.
L'articolo incomincia così:

"Blade Runner is the best movie ever made," said Dr Stephen Minger, stem cell biologist at King's College London. "It was so far ahead of its time and the whole premise of the story - what is it to be human and who are we, where we come from? It's the age-old questions."

"Blade Runner è il miglior film mai realizzato", ha dichiarato il dottor Stephen Minger, biologo specializzato nello studio delle cellule staminali al King's College di Londra. "E' così all'avanguardia e l'intera premessa della storia - cosa significa essere umani, chi siamo e da dove veniamo - è una domanda che ci accompagna dagli albori dell'umanità."

Gli altri primi quattro posti della classifica sono occupati, ordinatamente, da:
  • 2001: A Space Odyssey
  • Star Wars
  • Alien
  • Solaris
In questa classifica compare Star Wars, film che non appartiene propriamente al genere della fantascienza, e perciò riduco questa graduatoria a 4 soli film.

Inoltre voglio modificare anche l'ordine della graduatoria, in modo da dare maggior rilievo alla completezza e alla ricchezza dei temi scientifici e umanistici trattati in 2001: A Space Odyssey.

A sostegno di quest'ultima mia tesi ho scavato nelle mie conoscenze scientifiche e filosofiche e in particolare ho raccolto le informazioni apprese quest'anno in modo da poter costruire un percorso che mi permetta di riconoscere tra queste l'opera più completa e giustificare le scelte degli scienziati inglesi.

.