Munch e kierkegaard a confronto

Appunto inviato da caterinacagalli92
/5

Tesina sul confronto tra Munch e Kierkegaard: il tema del singolo, dell'angoscia, della sofferenza, della malinconia, della disperazione, della fede e della morte (18 pagine formato pps)

MUNCH E KIERKEGAARD A CONFRONTO

Kierkegaard e Munch a confronto
Parallelismi biografici  Dolore e paternità
Kierkegaard Tra il 1819 e il 1838 vede morire la madre, due fratelli, tre sorelle e, infine, il padre
Una colpa doveva gravare su tutta la famiglia, un castigo di Dio discendere su di essa; essa doveva scomparire, cancellata come un tentativo mal riuscito dalla potente mano di Dio”.
Già nella primissima infanzia sono stato infranto dall'impressione sotto cui soccombeva il malinconico vegliardo che l'aveva scaricata su di me: bambino - che pazzia! - andavo vestito come un vecchio malinconico.

Orrendo!"
"Poiché è da lui che ho imparato che cos'è l'amore di un padre, da lui poi mi son fatto l'idea dell'amore paterno di Dio, la sola cosa incrollabile nella vita, il vero punto di Archimede".

Edvard Munch: biografia e opere

KIERKEGAARD MUNCH: CONFRONTO

Munch Tra il 1868 e il 1895 vede morire la madre, una sorella, il padre e, infine, il fratello
Ho ricevuto in eredità due dei piú terribili nemici dell'umanità: la tubercolosi e la malattia mentale.

La malattia, la follia e la morte erano gli angeli neri che si affacciavano sulla mia culla"
E io vivo con i morti; mia madre, mia sorella, mio nonno, mio padre,  lui soprattutto… Lo rivedo cosí come lo vidi, per l'ultima volta quattro mesi fa, quando mi ha detto addio sulla banchina; eravamo un po' timidi nei confronti l'uno dell'altro, non volevamo tradire la pena che questa separazione ci causava. Quanto ci amavamo malgrado tutto, quanto si tormentava la notte per me, per la mia vita, perché non potevo condividere la sua fede”.

Kierkegaard: pensiero e filosofia

DISPERAZIONE MUNCH ANALISI

Parallelismi biografici Incapacità affettiva
Kierkegaard Si fidanza con Regina Olsen  nel settembre 1840 e successivamente si separa dopo un anno
"Se non fossi stato un penitente, se non avessi avuto la mia vita ante acta, se non fossi stato un malinconico, l'unione con lei mi avrebbe dato una felicità quale mai avevo sognata
Rinunciando a «Lei», io ho rinunciato ad ogni desiderio di passarmela bene in questa vita; per le mie colpe personali mi sono qualificato a dover sopportare «tutto»

Kierkegaard: pensiero

ANGOSCIA MUNCH ANALISI

Munch  Ha una serie di amori effimeri (spesso con modelle) e una relazione abbastanza lunga  con Tulla Larsen
Tulla é malata di tubercolosi e ciò altro non é che un'ulteriore conferma, per Munch, che l'amore non può esistere per lui; il pittore rifiuta piú volte le sue richieste di matrimonio dichiarando di non avere il diritto di sposarsi a causa della propria malattia e follia mentale
Nel settembre 1902, in un tentativo di chiarificazione, Munch si ferisce con un revolver e perde varie articolazioni del dito medio della mano sinistra