Il Messico

Appunto inviato da leenpha
/5

Ricerca per le scuole medie sul Messico: geografia, politica, economia, società (3 pagine formato doc)

IL MESSICO

Il Messico è una democrazia rappresentativa composta da 31 Stati federali
e un Distretto Federale (un'area che si trova all'interno del Messico che amministrativamente non fa parte di nessuno dei 31 stati messicani ma è direttamente amministrata dal governo federale del paese) che occupa la parte meridionale dell'America Settentrionale. Secondo l'attuale costituzione, la sede dei poteri della federazione e capitale dello stato è Città del Messico, il cui territorio è stato designato come il Distretto Federale.


Il Messico è delimitato a nord dal confine con gli Stati Uniti d'America, a est dal Golfo del Messico e dal Mar dei Caraibi, a sud-est da Belize e Guatemala e a ovest dall'Oceano Pacifico.

E' il più popoloso paese di lingua spagnola; sono anche molte le lingue indigene riconosciute ufficialmente.


ASPETTO FISICO

Il Messico è caratterizzato da un vasto e articolato altopiano racchiuso tra poderose catene montuose sulla prosecuzione delle grande cordigliere pacifiche nord-americane.
Le catene principali si sviluppano nel Messico continentale, e sono: la Sierra Madre Occidentale e la Sierra Madre Orientale in cui svettano rispettivamente: il Cerro Mohinora e il Cerro Peña Nevada. Queste Sierre scendono gradatamente verso le zone costiere. Verso l'interno, invece, si raccordano a un vasto altopiano molto articolato con bacini, pianalti, catene isolate.

La struttura fisica del Messico fa sì che non ci siano grandi fiumi: quelli esistenti hanno carattere in prevalenza torrentizio, ma rappresentano una notevole risorsa idrica. I corsi d'acqua più importanti appartengono solo parzialmente al Paese: il Rio Colorado, proveniente dalle montagne rocciose, ha praticamente solo la foce messicana; il Rio Bravo del Norte sfocia nel Golfo del Messico segnando per un lunghissimo tratto il confine con gli Stati Uniti. Il versante Ovest della Sierra Madre Occidentale è attraversato dai fiumi: Sonora, Yaqui, Fuerte e Sinaloa che sfociano nel Golfo di California. Direttamente nel Pacifico sfociano i lunghi Rio Grande de Santiago e Rio Balsas.

Lo sviluppo delle coste è considerevole, ma i porti non sono numerosi predominando, infatti, le lagune che rendono difficili gli approdi. Numerose isole bordano le coste messicane.