Africa: tesina maturità

Appunto inviato da encore69
/5

Arte, storia, geografia ed economia dell'Africa: tesina di maturità (8 pagine formato doc)

AFRICA: TESINA MATURITA'

Africa
L'africa si trova tra l'emisfero Sud e l'emisfero Nord.


Essa possiede di vaste zone climatiche; coste e isole, che si trovano a sud-est e a nord-ovest.
E' un continente abbastanza grande, e possiede di molti ambienti naturali, invece in minoranza possiamo trovare laghi (che si trovano solo nella parte meridionale), fiumi (quale il più grosso è il Nilo e si trova nella parte nord-est) e catene montuose.
La storia di questo continente è molto vasta; come le culture, che si differenziano per ogni tipo di popolazione.

E' un continente molto povero, e i paesi più industrializzati a livello economico sono quelli che si trovano al nord, nord-est.
Storia. Il nome Africa fu usato per la prima volta dal poeta romano Ennio (sec. II a. C.) ad indicare la parte settentrionale prossima all'Italia, e soltanto più tardi fu esteso a tutto il continente.

Africa: tesina

 

TESINA SULL'AFRICA MATURITA'

Agli albori della storia questa parte dell'Africa nord-occidentale era abitata da popolazioni di color bianco, verso il Mediterraneo (Libi, Numidi, come li chiamarono i Greci e i Romani, Berberi, come li chiamarono più tardi gli Arabi), da popolazioni di color scuro (designate col nome di Etiopi) verso il Sahara.
Nella parte nord-orientale, e cioè nella fertilissima valle del Nilo, si stanziarono gli Egiziani, di stirpe camitica, discendenti, secondo la tradizione biblica, da Cam, il figlio di Noè, destinato a popolare l'Africa.
Gli Egiziani vantano una delle civiltà più antiche del mondo. Divisi un tempo in piccole borgate, costituirono più tardi due regni, detti dell'Alto e del Basso Egitto; finché un re riunì, circa 3300 anni a. C., i due Stati in una potente monarchia, che fu retta da 26 dinastie di sovrani, detti Faraoni, e durò quasi tremila anni.
Nel 525 a.C. l'ultimo Faraone fu vinto da Cambise, re di Persia, e l'Egitto divenne una provincia dell'Impero Persiano.
Nelle regioni ad occidente delle Sirti apparvero, all'inizio del primo millennio a. C., i Fenici, che vi fondarono numerose colonie, tra cui primeggiò poi Cartagine, sorta nell'814 a.C.

Tesina sull'Africa maturità

 

AFRICA: TESINA GEOGRAFIA

Nel corso del VII sec. anche i Greci approdarono a questa terra, che chiamarono Libia, e vi fondarono Cirene. 
Nel 146 a. C., vinta e distrutta Cartagine, Roma costituì, coi territori conquistati, una provincia, che fu detta Africa, a cui si aggiunsero poi altre province, ed infine anche l'Egitto. 
Le orde barbariche che invasero l'Impero Romano giunsero fino all'Africa settentrionale. Così nel 429 i Vandali di Genserico passarono nelle province romane dell'Africa e vi fondarono un regno che durò circa cento anni. 
Nel 534 i Vandali furono vinti e cacciati dal generale bizantino Belisario. Poco più di un secolo dopo l'Africa settentrionale fu percorsa dagli Arabi, che in 70 anni la sottomisero e passarono poi anche in Spagna (anno 711).
 A questa prima invasione, che ebbe carattere militare e religioso, ne seguì un'altra nell'anno 1051 e seguenti: tribù turbolente e semiselvagge della Siria si rovesciarono sull'Africa settentrionale e l'occuparono tutta fino all'Atlantico.
 I Berberi, convertiti all'Islamismo, diffusero questa religione anche nel Sudan e nell'Africa occidentale in cui sorsero grandi Stati indigeni: lo Stato del Ghana, l'Impero Mali, l'Impero Songhai, l'Impero Bornu ed altri. 
La religione musulmana si diffuse altresì nelle regioni litoranee del M. Rosso e dell'Occidente Indiano, fino al Madagascar.