Friuli-Venezia Giulia: tesina di geografia

Appunto inviato da gabrye
/5

Il Friuli- Venezia Giulia è una regione dell'Italia settentrionale e si affaccia sul Mar Adriatico a sud e confina con l'Austria a nord, con la Slovenia a est e con il Veneto a ovest. Tesina di geografia su Friuli-Venezia Giulia: l'attività economiche, il territorio, la gastronomia e il folclore (4 pagine formato doc)

FRIULI-VENEZIA GIULIA: TESINA DI GEOGRAFIA

Friuli-Venezia Giulia
Il Territorio
Superficie: 7.855 Kmq
Popolazione: 1.184.654 ab.
Densità: 151 ab./Kmq
Ripartizione Altimetrica
43% Montagna
38% Pianura
19% Collina
Economia
Popolazione attiva: 42%
Disoccupati: 6%
Occupati per settore
Settore primario: 4%
Settore secondario: 35%
Settore terziario: 61%
Reddito pro capite: 19.574 Euro

Friuli-Venezia Giulia: ricerca

 

FRIULI VENEZIA GIULIA IN BREVE

Aspetto fisico-ambientale
Il Friuli- Venezia Giulia è una regione dell’Italia settentrionale e si affaccia sul Mar Adriatico a sud e confina con l’Austria a nord, con la Slovenia a est e con il Veneto a ovest.

Questa regione comprende quattro provincie: Gorizia, Pordenone, Trieste (capoluogo di regione) e Udine.
Il Friuli-Venezia Giulia si estende per circa 7.855 Kmq e ha1.184.654 abitanti.
Il territorio friulano è occupato per il 43% da montagne, il 38% da pianura e il 19% da collina. La zona montuosa comprende il versante meridionale delle Alpi Carniche (M.Coglians 2.780 m) e il settore occidentale delle Alpi Giulie ( Jof di Montasio 2.753 m), rilievi elevati, costituiti in prevalenza da rocce paleozoiche, costituito in prevalenza da rocce calcareo-dolomitiche delMesozoico e diviso dal solco traversale del Tagliamento in Prealpi Carniche a ovest e Prealpi Giulie a est. Procedendo verso sud, succedono i bassi rilievi subalpini manoso-arenacei e quindi l’ampia pianura friuliana, divisa in alta pianura, permiabile e ciottolosa, e bassa pianura, impermiabile e fertile, separate dalla fascia delle risorgive.
Il mere che bagna il Friuli-Venezia Giulia e il Mar Adriatico. Le coste si sviluppano per circa 150 Km, dalla foce del Tagliamento alla località di Muggia, al confine conb la Slovenia, in gran parte attorno al golfo di Trieste, situato nella sezione più settentrionale del Mar Adriatico, sono basse e sabbiose a ovest mentre a est sono alte e rocciose.

Friuli-Venezia Giulia: ricerca scolastica

 

ATTIVITA' ECONOMICHE DEL FRIULI VENEZIA GIULIA

Il porto più importante è quello di Trieste.
I corsi d’acqua sono numerosi, generalmente di portata torrentizia.. Il maggiore è il Tagliamento ( 170Km), che nasce dalle Alpi Carniche e sbocca nell’Adriatico segnando il confine con il Veneto; gli altri corsi d’acqua importanti sono il Livenza (112 Km), che funge per lungo tratto da confine con il Veneto, e l’Isonzo(136Km), che nasce in Slovenia, nelle Alpi Giulie.
I laghi più importanti sono: quello del Tremonti, quello del Sauris e quello del Vajont.