Sviluppo e sottosviluppo: tesina terza media

Appunto inviato da
/5

Sviluppo e sottosviluppo: tesina terza media comprensiva di mappa concettuale e collegamenti tra le materie (12 pagine formato doc)

SVILUPPO E SOTTOSVILUPPO: TESINA TERZA MEDIA

Cartellina dati per l’esame orale degli esami di licenza media.

Argomento della tesina di terza media: sviluppo e sottosviluppo. L’argomento che ho deciso di affrontare per l’esame di terza media, è la questione dello sviluppo e del sottosviluppo; due cose nettamente contrastanti ma decisamente attuali. Lo sviluppo e il sottosviluppo, nascono originariamente da cause interne al paese, e da cause esterne, provocate da agenti esterni allo stato, come i colonizzatori o dai neocolonizzatori.
Nonostante tutto, una cosa è chiara, e cioè che a parte questa mia deduzione il sottosviluppo è un fenomeno complesso.

Il sottosviluppo nel mondo: tesina


SVILUPPO E SOTTOSVILUPPO NEL MONDO

Per descriverlo, bisogna ricorrere a molti esempi e a parecchi misuratori, i così detti indici, ovvero quelle “unità di misura” che servono a stabilire il livello di sviluppo o di sottosviluppo di una determinata zona; alcuni di questi sono:
•    Il tasso di mortalità infantile;
•    La speranza di vita alla nascita;
•    Il numero di abitanti per medico;
•    Il tasso di analfabetismo;
•    Il numero di telefoni,
•    . . .
Proseguendo con l’indagine posso delineare che le cause del sottosviluppo sono:
INTERNE
1.    La mentalità contadina chiusa alle innovazioni;
2.    L’influenza di certe religioni;
3.    Le periodiche calamità naturali;
4.    L’eccessivo frazionamento delle proprietà contadine e la presenza di latifondi;
5.    La mancanza di infrastrutture;
6.    Le carenti strutture sanitarie;
7.    Le guerre e le lotti tribali;
8.    L’instabilità politica;
9.    La corruzione, gli sprechi, il parassitismo.

Tesina sul sottosviluppo: cause e conseguenze


SVILUPPO, SOTTOSVILUPPO E GLOBALIZZAZIONE

ESTERNE
1.    Il commercio di rapina;
2.    L’imposizione di colture agrarie;
3.    Lo sfruttamento delle risorse minerarie;
4.    L’imposizione del potere politico e culturale;
5.    L’imposizione di confini spesso innaturali.

Sottosviluppo: riassunto di geografia


SVILUPPO E SOTTOSVILUPPO, GEOGRAFIA

Tutte queste sono le cause, ma queste due parole, sviluppo e sottosviluppo, pur essendo entrate da poco nel linguaggio comune, hanno origini abbastanza antiche. Difatti per quanto riguarda la storia di questo fenomeno, bisogna riguardare lo sviluppo dell'economia dell’Europa e degli Stati Uniti, che accentuò, nel corso della prima metà dell’Ottocento, le differenze di ricchezza fra queste aree progredite(le maggiori potenze industriali)e gli altri continenti che venivano via, via esplorati e colonizzati.
Questo sviluppo disuguale, favorì l’occidente e costrinse i continenti extraeuropei a dipendere, direttamente o meno, dagli interessi dei bianchi.
In questa fase si capovolse il tradizionale rapporto che aveva visto l’Occidente importare dagli altri continenti più merci di quante ne esportasse.
Lo sviluppo dell’industria europea, aveva provocato in molti casi il crollo definitivo di sistemi produttivi che fino ad allora avevano ben funzionato.
E’ il caso dell’India che disponeva di un’industria tessile molto sviluppata.