Tesina sulla protesi per la maturità odontotecnico

Appunto inviato da federicopala94
/5

Tesina sui concetti generali che interessano una protesi, la figura dell'odontotecnico in base alle varie normative italiane e le varie conoscenze e mansioni che l'odontotecnico deve acquisire una volta termitano il corso di studio/formazione. Tesina maturità professionale odontotecnico sulla protesi (15 pagine formato doc)

TESINA SULLA PROTESI

La protesi e i suoi relativi concetti.

Maturità odontotecnico.
Introduzione
Quando iniziai a frequentare questo corso di studi, non immaginai chi fosse l’odontotecnico e quali responsabilità richiedesse questa professione. Pur essendo stata una scelta presa con poca coscienza, essa mi ha aiutato a diventare quello che sono, aiutandomi a formarmi culturalmente e tecnicamente, riuscendo a maturarmi ed ambientarmi in ambiti lavorativi. L’odontotecnica è una delle tante professioni che operano nel nostro paese e che comunemente viene associato all’odontoiatra e ,inoltre, viene sottovalutata. La realizzazioni di una protesi oltre a richiedere vaste conoscenze, richiede grosse responsabilità, in quanto i dispositivi che costruiremo andranno a finire nella bocca del paziente ed un minimo errore può comportare delle conseguenze, talvolta anche  molto gravi al paziente e penali all’odontotecnico.

Tesina maturità professionale odontotecnico sull'implantologia

 

TESINA SULLA PROTESI TOTALE MOBILE

In questa tesina vorrei esporvi alcune conoscenze che risultano importanti per la realizzazione di una protesi, che ho potuto apprendere grazie ai vari libri di testo affrontati durante il corso di studio e agli insegnamenti dei professori e degli odontotecnici che hanno contribuito alla mia formazione personale.
“Ama il tuo lavoro, e così avrai il piacere di svolgerlo perfettamente.” Alfred Gysi

Protesi parziale mobile: tesina per odontotecnico

 

TESINA MATURITA' PROFESSIONALE ODONTOTECNICO

L’odontotecnico.

L’odontotecnica è la professione artigiana sanitaria con la quale si raggiungono le conoscenze per procedere alla costruzione di protesi fisse e mobili e altri apparecchi ortodontici. L’odontotecnico è quindi, colui ,che attraverso delle impronte e dei dati prescritti dall’ odontoiatra costruisce le protesi dentarie di qualsiasi tipo, impiegando i materiali più consoni in base alla protesi e alle esigenze del paziente. L’odontotecnico può essere consultato presso lo studio medico ogni qualvolta l’odontoiatra lo ritenga opportuno. Questo può avvenire in maniera tale da ottimizzare il dispositivo medico su misura o per eventuali richieste ai fini della costruzione di una protesi più inerente alle caratteristiche estetiche e anatomiche strutturali del paziente.
Per realizzare una protesi, l’odontotecnico deve   tenere in considerazione  e rispettare le strutture anatomiche e i meccanismi fisiologici che compongono il sistema masticatorio. Conoscere le ragioni funzionali delle varie parti del sistema stomatognatico è di grande aiuto per l’odontotecnico in quanto gli permette di comprendere in quale modo la protesi potrà integrarsi nel sistema. La prima regola da rispettare, nelle riabilitazioni, è sempre quella di non danneggiare ulteriormente la situazione del paziente perché in caso contrario, si potrebbero causare al paziente danni anche molto gravi. Nonostante possa sembrare ovvio, bisogna considerare che l’’apparato stomatognatico non è un sistema a sé stante, isolato dal resto del corpo umano; vi è quindi la concreta possibilità che eventuali errori possano causare al paziente danni più gravi di quelli relativi alla sola dentatura arrivando ad interessare il sistema articolare, digerente e neuromuscolare, oltre a  vistosi difetti estetici e fonetici.

Bruxismo: tesina maturità odontotecnico

 

TESINE SETTORE ODONTOTECNICO

La scienza che ci permettere la comprensione dei criteri che portano alla corretta realizzazione di qualsiasi tipo di protesi è la gnatologia che ci permette di comprendere il funzionamento del sistema stomatognatico, considerandone i disturbi funzionali e i relativi rimedi con le varie soluzioni protesiche.. Il rispetto dei princìpi gnatologici garantisce una migliore compatibilità del corpo protesico perciò risulta fondamentale capire cos’è l’apparato stomatognatico e quali sono i fattori predominanti che dobbiamo riprodurre in una protesi.
Normativa Italiana
In Italia, la collocazione giuridica dell'odontotecnico è tra le professioni sanitarie. Alla figura professionale dell'odontotecnico è preclusa qualunque manovra, cruenta o non cruenta, presso il cavo orale del paziente, ed è solo consentita la realizzazione di protesi modellate su modelli ottenuti da impronte rilevate da un medico o da un odontoiatra. Pertanto, commette il delitto di esercizio abusivo della professione medica, l'odontotecnico il quale provveda direttamente alla installazione di una protesi dentaria-
Per esercitare la professione in forma autonoma o in società si sostiene un Esame di stato per ottenere l’abilitazione all’esercizio della professione odontotecnica in base all'ordinanza e una volta conseguito l’esame di stato, si conseguirà l'Esame di abilitazione all'esercizio dell'arte sanitaria ausiliaria di odontotecnico.