Da Arpanet a Internet: tesina di maturità

Appunto inviato da nicoleferrari
/5

Tesina di maturità sulla storia di internet: il percorso collega la guerra fredda, l'organizzazione orientata alla creazione di valore, la tutela dei dati sensibili e i nuovi modi per comunicare (23 pagine formato doc)

DA ARPANET A INTERNET: TESINA DI MATURITA'

Arpanet e Web 2.0: lo sviluppo della tecnologia.
Ho deciso di parlare di Internet mostrando il suo cammino dalla nascita fino ad oggi perché secondo me è affascinante come, un progetto inizialmente militare, nato a causa della rivalità tra due superpotenze, si sia trasformato poi nell’Internet che conosciamo noi, ovvero quello strumento indispensabile per chiunque, chi più chi meno.


La nostra vita privata, ma anche lavorativa, ha subito una metamorfosi straordinaria: implementando questa nuova risorsa si sono scoperti nuovi metodi di lavoro, anche una nuova concezione di lavoro stesso, non visto più come schema gerarchico ma come un insieme di persone che collaborano per arrivare al massimo profitto, senza però rischiare di alienarsi o di avere una disaffezione al lavoro.

Tesina maturità: la nascita e lo sviluppo di internet

ARPANET GUERRA FREDDA

Si è riusciti anche a migliorare la velocità di interazione tra cliente e azienda, ma anche semplicemente tra persone, trovando nuovi metodi di comunicazione che permettono di raggiungere chiunque ovunque.


Per questo mi sembrava opportuno dedicare la mia tesina a questo argomento, del quale si potrebbe analizzare un’infinità di aspetti, ma per motivi di tempo di esposizione ho preferito non trattare.  

Breve storia di internet: riassunto

LA STORIA DI INTERNET

Internet, come molte delle tecnologie nate nel XX secolo, si sviluppa a partire da esigenze di tipo militare. L’avvenimento che contribuisce a determinare le condizioni storico-politiche che porteranno alla nascita e all’inarrestabile sviluppo della comunicazione in rete è la guerra fredda.
Quando, il 4 ottobre del 1957, i russi lanciano lo Sputnik, il primo satellite artificiale messo in orbita, l’America temette che i essi fossero in grado di gestire anche una tecnologia bellica avanzata.
Nella guerra psicologica fra le due superpotenze, gli americani annunciarono il 1° febbraio 1958 il lancio di Explorer, il loro primo satellite artificiale.
Pochi anni dopo, nel 1962 nacque ARPA (Advanced Research Project Agency), Agenzia per lo Sviluppo della Ricerca Avanzata, organo interno del Dipartimento della Difesa, cui venne assegnato il compito di organizzare una strategia complessiva che, in caso di necessità, potesse tenere testa alla potenza militare nemica. Anche L’URSS ormai, era in possesso di strumenti che le consentivano di gestire la tecnologia nucleare. I membri di ARPA dovettero affrontare non pochi problemi, soprattutto quelli legati alla trasmissione di dati in caso di attacco nucleare; attacco che avrebbe comportato la distruzione dei settori dedicati alla comunicazione strategica.
Le zone nevralgiche del paese usufruivano già della possibilità di comunicare tra di loro grazie a reti di terminali, la cui funzionalità, però, non era garantita in caso di attacchi militari: funzionava fino a quando era possibile garantire una continuità nel percorso dei dati; ma se all’interno della rete si creava un interruzione la rete stessa cessava di funzionare.

Tema su internet

ARPANET COS'E'

La Prima tappa importante fu la realizzazione della prima rete a commutazione di dati a pacchetto, ad opera di Paul Baran nel 1962. Ma solo nel 1969 si videro i primi risultati quando nell’autunno del 1969, mettendo in connessione quattro elaboratori, venne varato il progetto ARPANET e per questo il 1969 viene considerato l’anno di nascita di Internet.
Nel 1970 si iniziò ad utilizzare la posta elettronica. Nell’anno successivo venne sviluppato il protocollo ALOHA, per permettere il collegamento via etere tra le università delle Hawaii e poi integrato nella rete ARPANET.