Alice nel paese delle meraviglie: tesina

Appunto inviato da rockmylife93
/5

Alice nel paese delle meraviglie: tesina di maturità sulla figura di Alice, il tema del sogno e la crisi dell'io (16 pagine formato doc)

ALICE NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE: TESINA MATURITA'

“Pillola rossa: resti nel Paese delle Meraviglie e vedrai quant’è profonda la tana del Bianconiglio”
Tesina di maturità
Liceo Classico “Decio Celeri”, Lovere (BG)
Titolo: “Pillola rossa: resti nel Paese delle Meraviglie e vedrai quant’è profonda la tana del Bianconiglio”
Argomento interdisciplinare: Alice nel Paese delle Meraviglie
Introduzione - La tesina prende in analisi la figura letteraria e cinematografica di Alice per sviluppare un duplice percorso di approfondimento dei temi del sogno e della crisi dell’io.

Alice nel paese delle meraviglie tra sogno e realtà: tesina maturità

TESINA ALICE NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE LICEO SCIENTIFICO

L’affinità del primo tema con l’argomento è nota: Alice sogna il Paese delle Meraviglie.

Il secondo concetto, invece, trova la sua giustificazione in un’analisi personale nata dalla lettura dei due libri e dalla visione del film di Tim Burton “Alice in Wonderland”, nel quale la componente dell’identità è più evidente: l’Alice letteraria non sa rispondere alla domanda del Brucaliffo su chi ella sia, l’Alice cinematografica non sa se è l’“Alice giusta”.
Questa incertezza lascia poi spazio a una maturazione del personaggio che deve decidere chi diventare.

Alice nel paese delle meraviglie: tesina maturità

ALICE NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE E IL SOGNO

La trattazione si apre con la presentazione del Literary Nonsense, il genere al quale “Alice’s Adventures in Wonderland” e il suo sequel appartengono. Fa seguito una schematica presentazione dell’Epoca Vittoriana, durante la quale Lewis Carroll vive e nella quale ambienta i suoi capolavori, con particolare attenzione alla condizione della donna per un successivo confronto con Alice stessa. Quest’ultimo è illustrato in seguito alla presentazione del film di Tim Burton “Alice in Wonderland”, sul quale mi sono soffermata soprattutto per il tema dell’identità. Nel paragrafo dedicato alla filosofia propongo Freud e la sua interpretazione dell’inconscio e del sogno, aspetto ripreso dall’analisi del movimento surrealista in arte nella sezione successiva. Chiude la trattazione Luigi Pirandello e il tema delle maschere come crisi d’identità.
Il titolo è una citazione dal film “Matrix” (1999, scritto e diretto dai fratelli Wachowski).
INDICE DEI CONTENUTI
Presentazione
Introduzione
Mappa degli argomenti
LETTERATURA E LINGUA INGLESE
The “nonsensical novel”
Lewis Carroll
“Alice’s Adventures in Wonderland”
“Through the Looking-Glass and what Alice found there”
STORIA
Epoca Vittoriana
La condizione della donna
CINEMATOGRAFIA
“Alice in Wonderland” di Tim Burton
Evoluzione del personaggio di Alice da Carroll a Burton
FILOSOFIA
La “storia” dell’inconscio
Freud e la scienza dell’inconscio
Il sogno
STORIA DELL’ARTE
Il Surrealismo
ITALIANO
Luigi Pirandello
La crisi dell’io e il tema delle maschere
Bibliografia