Tesina maturità sul razzismo nel Novecento

Appunto inviato da brucan
/5

Tesina maturità razzismo che collega le seguenti materie: italiano, francese, tedesco, storia e arte (17 pagine formato pdf)

TESINA MATURITA' SUL RAZZISMO NEL NOVECENTO

Il Razzismo e la Discriminazione nella Cultura Novecentesca
“Io non domando a che razza appartiene un uomo; basta che sia un essere umano:nessuno può essere qualcosa di peggio.” (Mark Twain)
Indice
Francese: Léopold Sédar Senghor, biografia, „Chants d'ombre” e Hostiesnoires
Inglese: Harper Lee, „To kill a mockingbird”
Tedesco: Marie Luise Kaschnitz, „Ein Mensch”
Arte: Arte degenerata e Otto Dix
Storia: Avvento del fascismo e Leggi razziali in Italia
Italiano: Primo Levi, biografia e „Se questo è un uomo”

Tema sul razzismo

 

INTRODUZIONE TESINA SUL RAZZISMO

Introduzione
Gli argomenti trattati in questa tesina sono il razzismo e la discriminazione e la loro influenza nella cultura novecentesca.

Il razzismo è una sorta di difesa della propria razza da ogni contaminazione esterna, perseguitando o sterminando razze ritenute inferiori.
L'esempio più significativo è senz'altro l'azione di Hitler che, credendo nella superiorità della razza ariana, ha condotto allo sterminio degli ebrei nei campi di concentramento. Purtroppo ancora oggi, contemporaneamente ad una crescita economica e sociale, nel nostro Paese e nel mondo intero si continua a parlare di razzismo. Sempre numerosissimi sono i casi di discriminazione e violenza nei confronti di persone con un diverso colore della pelle, persone di lingua e nazionalità differenti, di diverso orientamento sessuale e così via. Addirittura all'interno del nostro Paese vi sono casi di emarginazione, odio e razzismo anche tra gli abitanti del Nord e gli abitanti del Sud.

Tesina di terza media sul razzismo

 

TESINA SUL RAZZISMO MATURITA' RAGIONERIA

Questo è simbolo di notevole ignoranza, di giudicare gli altri basandosi su insensati e pesanti pregiudizi che spesso anche i media e la televisione ci impongono. Ho scelto questo argomento perché è un problema fin troppo presente nella società odierna e perché lo sento molto vicino, con la speranza di vivere, un giorno, in un mondo multiculturale senza dover temere atti di bullismo, razzismo e discriminazione e vivendo in un clima di serenità ed uguaglianza. In questo percorso pluridisciplinare ho affrontato con particolare attenzione il problema del razzismo e della cultura nera, partendo con la letteratura francese dall'illustre scrittore ed ex Presidente del Senegal Léopold Sédar Senghor, che nelle sue opere si è preoccupato di difendere il popolo africano. Ho proseguito con la letteratura inglese, con l'opera „To Kill a Mockingbird” („Il buio oltre la siepe”) di Harper Lee, nella quale si parla di un processo contro un giovane africano, accusato ingiustamente di aver stuprato una donna bianca. Per la letteratura tedesca, ho scelto Marie Luise Kaschnitz con la poesia „Ein Mensch”, che mette in evidenza i pregiudizi e la discriminazione infondati.

Tesina sul razzismo per la scuola media

 

TESINA MATURITA' LICEO SCIENTIFICO RAZZISMO

Come collegamento con l'arte ho deciso di trattare l'arte degenerata, così definita da Hitler poiché di artisti di „razza inferiore”, e del pittore degenerato Otto Dix, che dipinge le crudeltà della guerra, degli stermini e del nazismo. In storia ho parlato dell'avvento del fascismo e delle leggi razziali in Italia, ricollegandomi poi, per la letteratura italiana, con Primo Levi e l'esperienza nel campo di concentramento, narrata nel suo racconto „Se questo è un uomo”.
„Ci sono migliaia e migliaia di creature umane senza diritto di alzare la loro voce, senza possibilità di reclamare, di protestare, malgrado giusti siano i diritti che devono difendere”. (Helder Camara)