Tesina sul Romanticismo: Manzoni e le figure ecclesiastiche

Appunto inviato da alessiamarianina
/5

il Romanticismo è un movimento culturale nato in Germania nell?ottocento da una corrente chiamata sturm und drang che abbraccia molti campi del sapere. Tesina di letteratura sul Romanticismo e Alessandro Manzoni (2 pagine formato doc)

TESINA SUL ROMANTICISMO: MANZONI E LE FIGURE ECCLESIASTICHE

Il romanticismo.
Il romanticismo è un movimento culturale, nato in Germania nell’ottocento da una corrente chiamata sturm und drang (ovvero tempesta e assalto), che abbraccia molti campi del sapere.  Il linguaggio romantico esalta il sentimento e la passione e si contrappone al periodo illuministico dove i lumi della ragione erano alla base di tutto; Possiamo notare negli scritti dei poeti ottocenteschi l’esaltazione dell’amore verso qualcosa e la descrizione particolareggiata dei sentimenti. Ma il romanticismo si fa sentire anche in politica dove nasce un movimento chiamato risorgimento.
I maggiori esponenti della letteratura romantica sono : Ugo Foscolo con l’amore per la patria, Alessandro Manzoni con l’amore per la religione e Giacomo Leopardi con l’amore per Silvia.

Tesina sul Romanticismo e la concezione dell'Infinito


TESINA ROMANTICISMO MATURITA'

Il Manzoni esprime nei suoi  il suo testi  l’amore per la religione solo dopo le sue nozze con Enrichetta Blondel, che lo spinge a convertirsi al cattolicesimo. Infatti i principali protagonisti dell’opera più famosa del Manzoni, ‘i promessi sposi’, sono la divina provvidenza e la provvida sventura. La provvida sventura viene raffigurata come strumento della divina provvidenza che punisce i malvagi e premia i buoni che attraverso il sacrificio riusciranno a raggiungere la fine delle sofferenze.Nel romanzo notiamo diverse figure che possono catturare la nostra attenzione: ci sono gli antagonisti come Don Rodrigo, I bravi o l’Innominato, le figure ecclesiastiche come Don Abbondio, Fra Cristoforo, La Monaca Di Monza e il Cardinale Borromeo,  e infine Renzo e Lucia che dopo aver scontato tutte le loro sofferenze riusciranno a sposarsi mentre gli antagonisti , o almeno la maggior parte , moriranno di peste puniti dalla divina provvidenza. Le figure ecclesiastiche si contrappongono l’una all’altra per profonde differenze: Don Abbondio e la Monaca di Monza infatti sono i primi a tradire Lucia e Renzo poiché non hanno mai ricevuto realmente il dono della vocazione spirituale, e si dimostrano peccatori e codardi. Mentre invece Fra Cristoforo e Il Cardinale Borromeo , figure spirituali di grande importanza e dignità, aiuteranno alcuni protagonisti del romanzo grazie alla loro forza di volontà e allo spirito di collaborazione nell’aiutare il prossimo.

Tesina di arte sul Romanticismo


ROMANTICISMO LETTERATURA

Il nome di battesimo di Fra Cristoforo era Ludovico. Da ragazzo Ludovico era stato sempre benevolo e tranquillo,  crebbe nobilmente ed educato alla vita signorile.Infatti Il padre morì lasciandolo giovane e ricco. Un giorno accadde che Ludovico, insieme a due suoi bravi e Cristoforo (un uomo affezionato dalla gioventù a Ludovico), si trovò a dover affrontare un signorotto che mai aveva visto, ma che gli era stato sempre acerrimo nemico,Anch’esso accompagnato da quattro bravi. Si incrociarono s’un piccolo ponte dove la diritta era di Ludovico , mentre invece il signorotto si rifiutò di dargliela offendendo la sua famiglia di ricchi mercanti. Così sorse una lite che spinse il signorotto ad uccidere Cristoforo e ad essere ucciso da Ludovico per vendetta. Alla fine Ludovico, pentito, venne portato nel monastero più vicino dalla gente del luogo che aveva assistito alla scena, e da quel giorno in onore del suo amico scelse di chiamarsi Cristoforo e di dedicare la sua vita all’aiuto del prossimo e alla benevolenza per essere perdonato di quell’omicidio che andava contro i suoi principi di fratellanza.