I Giganti della Montagna

Appunto inviato da fedefede7
/5

Studio Approfondito dell'opera "I Giganti della Montagna" di Luigi Pirandello. Creato per partecipare al concorso del 2004 organizzato dal centro di studi Pirandelliani di Agrigento, può essere utilizzato come una tesina per la maturità. (20 pagine formato doc)

Non è il caso di ripercorrere con minuzia le tappe della vita di Luigi Pirandello che sono note a tutti; in questo contesto basterà ricordare che lo scrittore nacque il 28 giugno 1867 presso Girgenti (ribattezzata poi Agrigento sotto il fascismo) da una famiglia di condizioni agiate.
Dopo gli studi liceali frequentò la facoltà di lettere inizialmente all’Università di Palermo, poi a quella di Roma, infine a quella di Bonn, dove si laureò nel 1891 in Filologia romanza con una tesi su Suoni e sviluppo di suoni nel dialetto di Girgenti. Grande drammaturgo, scrisse la sua prima commedia, Il Nibbio, nel 1896, mentre il suo primo romanzo, L’esclusa, risale al 1893 (anche se venne pubblicato solo nel 1901). Pirandello ottenne successi non solo in Italia, ma in tutto il mondo, e la sua grande fama fu riconosciuta nel 1934 con la consegna del Premio Nobel per la letteratura, che avvenne due anni prima della sua morte..