Tesina sul Romanticismo e l'Infinito

Appunto inviato da papu86
/5

La concezione dell'Infinito di Leopardi e analisi poesia, il Romanticismo nell'arte e Friedrich. Tesina di maturità sul Romanticismo e l'Infinito (4 pagine formato doc)

TESINA SUL ROMANTICISMO E L'INFINITO

Il Romanticismo e la concezione dell'Infinito.


In Europa. Il Romanticismo nasce in Europa alla fine del ‘700, prima metà dell’800, durante la rivoluzione industriale e segna un profondo distacco dal secolo precedente e da una tradizione che quasi ovunque era rimasta legata ai modelli classico - umanistici elaborati tra 400 e 500. La corrente si origina da una nuova sensibilità, dalla nuova esperienza dell'io (spesso in opposizione al contesto sociale).
Nonostante la varietà delle sue espressioni è possibile riconoscere alcuni caratteri generali:
-    l'individualismo: esaltazione del valore e della libertà assoluti dell'uomo;
-    -         L'arte e la poesia sono manifestazioni del genio, esperienze assolute e vitali in cui si concentra il significato dell'esistenza del singolo e della società;
-    -         Il nuovo rapporto nei confronti della natura, la quale è intesa come organismo vivente, di cui l'uomo ne è pienamente parte: la natura è uno specchio di sentimenti e delle passioni che agitano l'uomo perché anch'essa è animata da sentimenti e passioni, in lei circola il flusso vitale.
-    -         Strumento indispensabile per comunicare con la natura e la poesia che ha bisogno di un simbolo, che condensa liberamente fasci di immagini e significati profondi e segreti.

Tesina sul Romanticismo: Manzoni e le figure ecclesiastiche


TESINA SUL ROMANTICISMO MATURITA'

In Arte.  La definizione di Romantico deriva dal termine inglese romantic nato in senso dispregiativo per indicare la materia trattata in romanzi cavallereschi e pastorali ed esteso poi per definire scenari naturali simili a quelli dei romanzi. Il termine venne poi utilizzato per identificare correnti artistiche letterarie e culturali che privilegiano l’inquietudine, la malinconia, l’emotività e il senso dell’infinito. L’artista romantico punta alla riscoperta della fantasia, del sentimento e della fusione tra uomo e natura. Egli ama rappresentare tutto ciò che è oscuro, la notte, i paesaggi lunari, della follia, di tutto ciò che distrugge l'anima. L’arte romantica, piuttosto soggettiva perché ogni autore usava delle tecniche rappresentative diverse a seconda di ciò che voleva illustrare, è in grado di evocare gli stati d’animo più profondi. I primi artisti considerano la natura come forza creatrice e in essa desiderano rifugiarsi per sfuggire ai disastri causati dalla nuova società. Il paesaggio viene rappresentato senza figure umane e se ci sono hanno dimensioni molto piccole; vengono utilizzate per accrescere il senso di solitudine dell’uomo di fronte all’immensità della natura.

Tesina di arte sul Romanticismo


TESINA MATURITA' ROMANTICISMO COLLEGAMENTI: FRIEDRICH

Friedrich. L’artista europeo che soddisfò maggiormente questo tema fu David Caspar Friedrich che più di ogni altro trasferì in pittura la concezione romantica di un’anima universale comprendente l’uomo, la natura e la tensione sempre insoddisfatta verso l’infinito. In molte sue opere ritroviamo simboli cristiani ed elementi cimiteriali.