Circuiti e corrente elettrica

Appunto inviato da katia999
/5

Relazione su un esperimento di laboratorio sui conduttori con grafici e cenni teorici (9 pagine formato doc)

Cenni Teorici:

Corrente Elettrica

Viene definita corrente elettrica, il flusso di elettroni che attraversando un circuito, attraverso un filo conduttore, viaggiano da una zona con carica negativa, verso una zona con carica positiva.
Questa corrente elettrica,con il suo passaggio nel filo conduttore, genera alcuni fenomeni:

Effetto termico: il passaggio della corrente elettrica,cioè il moto più o meno ordinato di particelle subatomiche legato agli urti e scambi elettronici, produce un certo riscaldamento (più o meno evidente e misurabile) in ogni materiale da essa percorso;
Effetto elettromagnetico:attorno ad ogni conduttore percorso da corrente si crea quello che si chiama "campo", si manifestano cioè azioni meccaniche di entità variabile con il variare dell'intensità di corrente.

In un circuito elettrico, troviamo anche una tensione elettrica, un'intensità di corrente e una resistenza.
La tensione è la spinta o pressione che costringe gli elettroni a muoversi fra due punti di un conduttore o di un circuito,fra i quali esiste un campo elettrico.
L'intensità di corrente, è il numero di elettroni che passano in un conduttore in un tempo ben preciso.
La resistenza è l'opposizione che la corrente elettrica incontra in un circuito.
Ci è possibile trovare e calcolare questi valori del circuito attraverso alcune leggi (legge di ohm), teoremi (Thevenin), o principi (Kirchoff).
.