Galli e Germani: le differenze

Appunto inviato da pietrus91
/5

Descrizione delle principali differenze tra le due popolazioni così come narrato da Cesare nel "De Bello Gallico" (2 pagine formato doc)

GERMANI
il popolo dei germani differisce sotto molti punti di vista dal popolo gallico, chiamato anche celtico.
I germani all interno dei loro villaggi non possiedono druidi che presiedono le cerimonie religiose e nemmeno si dedicano ai sacrifici e ad altri riti religiosi in vigore tra i galli.
Considerano come dei solo gli elementi che possono vedere e dai quali sono aiutati in natura, come la luna ed il sole o il vulcano, fonte di distruzione. Fin da piccoli i germani sono addestrati al combattimento corpo a corpo e alla fatica e acquisiscono grande forza svolgendo attivita' molto faticose. Nella loro cultura vengono considerati i piu forti quelli che riescono a mantenere la castita' piu a lungo e condannano coloro i quali hanno avuto rapporti con una donna prima dei venti anni.
Il loro modo di vestire e' molto umile spesso vanno in giro nudi, tanto e' che si fanno il bagno tutti insieme, e solitamente utilizzano solo pelliccie per proteggersi dal freddo.

GALLI
I galli affermano tutti di discendere dal padre Dite, come narrano direttamente i loro druidi. Per quanto riguarda gli usi non permettono ai figli di presentarsi davanti ai padri in publico durante la giovane eta', possono presentarsi davanti al proprio padre solo quando vengono considerati adulti, ovvero quando possono prestare l aiuto militare.
Gli uomini, ovvero i capo-famiglia, hanno diritto di vita o di morte sui figli e sui loro figli. Quando un capo-famiglia muore i parenti hanno il diritto di interrogare la moglie, cosi' come si fa per i servi, e se li giudicano colpevoli la possono giustiziare dopo averle fatto subire le piu terribili torture.
I galli sono piuttosto dediti all'agricoltura.