L'uomo e la scienza: tesina di maturità

Appunto inviato da firefight
/5

Percorso multidisciplinare per la maturità sul rapporto tra l'uomo e la scienza che affronta le seguenti materie e argomenti: italiano, Futurismo; storia, II rivoluzione industriale; filosofia, Positivismo; fisica, Termodinamica; scienze, Teorie sulla formazione dell'Universo; greco, Arato di Soli; latino, Seneca. Tesina di maturità sull'uomo e la scienza (31 pagine formato pdf)

L'UOMO E LA SCIENZA: TESINA DI MATURITA'

Introduzione.

Nel corso della storia l'uomo ha sempre cercato di spiegare - dapprima con la religione, poi con la filosofia e in seguito anche con la scienza - i fenomeni scientifici.
Una prima risposta fu data nell'antica Grecia, dove la scienza affonda le sue radici. Gli antichi pensatori greci (Democrito, Archimede, Aristotele...) basavano il loro metodo di ricerca esclusivamente sul ragionamento teorico, cadendo spesso in errore. Tale stato di cose si protrasse per circa due millenni.
Bisogna giungere al Rinascimento per assistere ad un certo risveglio nello studio dei fenomeni naturali; in particolare Leonardo da Vinci (1452-1519) intuì la grande importanza che l'esperienza ha nello studio dei fenomeni fisici.

Tesina di maturità sul rapporto tra l'uomo e l'universo


RAPPORTO UOMO SCIENZA

Di lì a breve iniziò a trovare applicazione il cosiddetto “metodo sperimentale”1, introdotto per la prima volta da Galileo Galilei (1564-1642).

In base a tale metodo, si cercava di riprodurre gli eventi naturali, in condizioni controllabili e misurabili, e di osservarli, attraverso l'indagine sperimentale.
Da allora a tutt'oggi l'uomo ha compiuto passi da gigante in campo scientifico e tecnologico: egli, forse, mai nella storia si è sentito così potente, così capace di dominare le forze della natura e di sfruttarle, anche allo scopo di migliorare le proprie condizioni di vita, rendendole più confortevoli.
Se l'uomo è indubbiamente l' “animale” più potente tra quelli presenti sulla faccia della terra, occorre chiedersi qual sia stato il ruolo della scienza nel suo percorso interiore e quale influenza abbia avuto la scienza sulle arti umane, nel corso dei secoli.

Tesina di maturità sul rapporto tra l'uomo e l'alimentazione


TESINA MATURITA' RAPPORTO UOMO MACCHINA

Il Novecento: secolo di grandi mutamenti. A cavallo tra il XIX ed il XX secolo, mentre è rivoluzionata la concezione che l'individuo ha di se stesso, anche la scienza subisce una profonda rivisitazione, che interessa in particolare i concetti di tempo e di spazio.
Questi infatti, perdono progressivamente l'unicità e l'assolutezza tradizionalmente attribuite loro, anche grazie al contributo di Einstein.
Egli, infatti, rivoluzionando i principi di base della fisica, introduce il concetto di moto (un corpo può dirsi in movimento solo se posto in relazione con un altro); attua una revisione del concetto di tempo (la simultaneità degli eventi non è assoluta ma dipende dal sistema di riferimento in cui sono posti il sistema e l'evento) ed individua la cosiddetto “quarta dimensione”, vale a dire lo spaziotempo, che si aggiunge alle tre della fisica classica (larghezza, lunghezza, altezza).