Tesina maturità: La voce del silenzio

Appunto inviato da nanettainlove
/5

Tesina di maturità sulla criminalità organizzata, in particolare sulla mafia siciliana (15 pagine formato pps)

TESINA MATURITA' LA VOCE DEL SILENZIO

La voce del silenzio.

Introduzione. Questa tesina tratta la “criminalità organizzata”, in particolar modo della Mafia siciliana. Analizza inoltre il lavoro di alcuni personaggi che hanno dedicato la loro vita a combattere questo tipo di criminalità.
Il titolo “La voce del silenzio” è stato scelto proprio perché le basi di sviluppo della Mafia sono il silenzio per l’omertà di coloro che fanno parte dell’organizzazione, e il silenzio dovuto alla paura di tutti quelli che convivono con la Mafia e non possono combatterla.

Tesina maturità sul silenzio

TESINA SUL SILENZIO INTRODUZIONE

Etimologia e struttura
Mafia
- Deriva dal nome della tribù araba che si stanziò a Palermo Ma-afir;
- Dal gergo toscano maffìa (miseria);
D- al gergo palermitano mafiusu che in origine significava “bellezza, coraggio, superiorità”.
- 1865 venne usato nel suo significato più attuale.
- L’usanza popolare è di definire la Mafia siciliana Cosa Nostra.
Struttura di tipo verticale:
Capofamiglia
Sottocapo
Capidecina
Uomini d’onore (picciotti)
Soldati (sicari)

Tesina di maturità sulla mafia

IL SILENZIO IN STORIA

Rito di iniziazione. La recluta viene portata in un luogo appartato alla presenza di più uomini d'onore della famiglia.
Il più anziano avvisa la recluta che la mafia ha lo scopo di proteggere i deboli ed eliminare i soprusi.
Viene bucato un dito di una mano del giurante e il sangue viene versato su un’immagine sacra.

Questa viene posata sulla mano dello stesso e le si dà fuoco.
A questo punto la recluta deve sopportare il bruciore fino a totale spegnimento e giura di essere fedele a Cosa Nostra, affermando solennemente: “Le mie carni devono bruciare come questa santina se non manterrò fede al giuramento”.
Dopo il giuramento l'uomo d'onore viene presentato al capo famiglia.
Dalle origini al fascismo. Origine storica: Unità d’Italia
protettori dei campi: campieri                                               
riscossori di tasse: gabelloti
corruzione statale: militi a cavallo
Età giolittiana: “Politica del doppio volto” di Giolitti
Nord Italia: politica democratica
Sud Italia: politica repressiva
Fascismo: Cesare Mori misure repressive contro la Mafia
migrazione dei boss verso gli USA

Le dimensioni del silenzio: tesina maturità

LICEO LINGUISTICO TESINA SUL SILENZIO

The American Mafia.
1920s - 1930s a lot of Sicilian peasants migrated to The United States.
The Mafia was established in the country under the name of Black Hand.
Black Hand was a criminal organisation that forced people to pay a lot of illegal taxes only to improve the economic stability of its own members.
The American Mafia's structure is the same as the one in Sicily.
The Mafia developed in the USA thanks to the following reasons:
       - American authorities reserved  bad treatment for Italian immigrants;
       - The prohibition policy on alcohol, facilitated illegal activities linked to smuggling and The Mafia.
The biggest raid was made in January 2011 when the FBI arrested and charged 127 Mafia members.
1920 - 1930 molti contadini siciliani migrarono negli USA
La Mafia si stabilì in America con il nome di Mano Nera.
Mano Nera fu un’organizzazione criminale che costrinse il popolo a pagare tasse illegali per permettere l’arricchimento dei suoi membri.
La struttura della Mafia americana corrisponde a quella siciliana.
La Mafia si sviluppò negli USA per i seguenti motivi:
      - Le autorità americane riservavano pessimi trattamenti agli immigrati italiani;
      - Il periodo proibizionista sull’alcohol ne favorì il traffico illegale.
Il più grande blitz avvenì nel gennaio 2011 e l’FBI arresto più di 127 affiliati a Cosa Nostra americana.