Neorealismo: tesina di maturità

Appunto inviato da
/5

Percorso multidisciplinare sul Neorealismo per l'I.T.C. geometra. Le materie trattate sono: letteratura, filosofia, storia, beni ambientali e diritto (37 pagine formato doc)

NEOREALISMO: TESINA DI MATURITA'

Tesina maturità sul Neorealismo - Neorealismo - Indice Introduzione Letteratura Italiana Primo Levi Letteratura Inglese Ernest Hemingway Arte Renato Guttuso Cinema Rossellini e Roma città aperta Storia La resistenza italiana INTRODUZIONE NEOREALISMO (1930 - 1955) : Tendenza artistica, cinematografica e letteraria che sviluppa le modalità espressive del verismo e rivolge la sua attenzione ai temi sociali contemporanei.


Breve storia del termine "neorealismo" E' interessante ripercorrere brevemente la storia della parola "neorealismo", perché ci permette di cogliere due aspetti fondamentali della natura di questo movimento: lo stretto legame che esso ebbe con il cinema, e la problematicità che ha accompagnato fino ad oggi questo movimento culturale.
Infatti, anche se il termine "neorealismo" si cominciò ad usare alla fine degli anni Venti con riferimento alle tendenze artistiche del tempo e alla parola tedesca Neue Sachlichkeit (Nuova oggettività), chi lo usò in modo nuovo nel 1942 fu il montatore cinematografico per il film Ossessione di Visconti, e questo ne provocò una rapida diffusione nell' ambito cinematografico.

Tesina sul Neorealismo cinematografico, letterario ed italiano

NEOREALISMO TESINA ITALIANO

Dopo il 1943 il termine si estese anche nell'ambito letterario con diverse interpretazioni e sovrapposizioni con altri termini: realismo in generale, socialrealismo, realismo socialista e applicato retrospettivamente per indicare un linguaggio che si avvicinasse il più possibile alla realtà. Come si è detto la storia del termine ci indica lo stretto legame che ci fu tra l'ambito cinematografico e quello letterario, e attesta almeno le tre espressioni più importanti del neorealismo in letteratura: un "nuovo realismo" anticipatore che si può collocare alla fine degli anni 20, un neorealismo spontaneo, successivo al 1943 e un neorealismo con chiara consapevolezza politico-ideologica che si espresse dopo il 1947/48. Problemi di cronologia L'esplosione del neorealismo va dal 1943 al 1949, anche se il periodo terminale degli anni trenta viene considerato come fondamentale anticipatore di questo fenomeno culturale e chi vede in esso il periodo della semina. Il neorealismo cominciò, che con romanzi antifascisti, con lettere e quaderni scritti in carcere, con le considerazioni e le esperienze fatte in esilio e con la critica alla realtà italiana. Il neorealismo italiano trova quindi le sue origini assai prima della guerra e della "resistenza" e va valutato sui tempi lunghi.

Tesina sul Neorealismo nel cinema e nella letteratura