Tesina maturità sul tempo

Appunto inviato da Voto 8

Percorso interdisciplinare sul tema ampiamente trattato del "Tempo". Tesina di maturità sul tempo per il liceo che collega italiano, inglese, matematica, fisica e filosofia (8 pagine formato doc)

TESINA MATURITA' SUL TEMPO

Il tempo. Premessa. Nel nostro secolo il rapporto dell’uomo col tempo assume una particolare e nuova importanza. Cambia radicalmente, infatti, il modo di concepire la “dimensione tempo”. Essa s’identifica, infatti, con il tempo che trapassa di momento in momento, con quello che è già trascorso appartenente ad un passato più o meno vicino o più o meno remoto, e con quello che sarà. Questi tre momenti sono caratterizzati da una rigorosa oggettività della normale successione cronologica, nonché da un’indiscutibile soggettività nel cogliere e nel fissare l’essenza di tali momenti. Agli inizi del’900 la società europea versava in uno stato di profonda inquietudine spirituale.

Tesina maturità sul tempo e il suo valore


INTRODUZIONE TESINA SUL TEMPO

La crisi del positivismo e del liberalismo, infatti, determinò la formazione di svariate ideologie irrazionalistiche che porteranno poi l’Europa alle due sanguinose guerre mondiali. Il positivismo, che aveva come cardine una completa e assoluta fiducia nella scienza, era stato messo in crisi dalla nuova fisica di Einstein che, evidenziando la relatività dei fenomeni naturali, privava le scoperte della scienza del valore di verità assolute, infondendo una profonda sfiducia nella ragione e l’insorgere di nuove filosofie (intuizionismo di Bergson e il superomismo di Nietzsche) che, assegnando alla volontà il primato sulla ragione, riconoscevano all’individuo la capacità di realizzarsi secondo i suoi desideri. Dalla radicale trasformazione del sapere, divenuto relativo dopo aver perso le caratteristiche assolute, prendono spunto le nuove teorie astrofisiche sull’origine dell’universo (Hubble, Hoyle, Friedman).

Tesina sul tempo per la maturità


TESINA SUL TEMPO LICEO LINGUISTICO

Il ventennio che intercorre tra le due Guerre Mondiali vede in Italia l’avvento e la consacrazione del Fascismo. Inoltre, in questo periodo, s’inquadra la figura di Giuseppe Ungaretti, un poeta che esprime appieno, nelle sue opere, la profonda crisi dell’individuo esasperata dalla fine del primo conflitto mondiale. In questo ristagnante periodo di crisi, le riflessioni bergsoniane sul tempo inteso come durata, che hanno notevolmente influenzato una parte della produzione ungarettiana, si ritrovano anche nelle opere della scrittrice inglese Virginia Woolf e nelle opere del pittore spagnolo Pablo Picasso.

Tesina maturità sul tempo e la memoria


TESINA MATURITA' TEMPO E MEMORIA

FILOSOFIA. Il problema del tempo è stato sempre uno dei motivi principali della speculazione filosofica e ogni corrente di pensiero ne ha proposto svariate interpretazioni e soluzioni. Il concetto di tempo nella filosofia antica si definiva come “ordine oggettivo misurabile del movimento”. Questa definizione presentava però diversi punti di riferimento: cosmologici (filosofia pitagorica) e metafisici (filosofia platonica).Aristotele riuscì a sintetizzare queste differenze definendo il tempo come “numero del movimento secondo il prima e il poi”: Aristotele allo stesso tempo accettava il principio pitagorico dell’ordine cosmico come riferimento oggettivo per la misura del tempo ma si rifaceva anche alla dottrina platonica nel distinguere il mondo, eterno, dal primo motore immobile che è fuori dal tempo. Il tempo aristotelico è quindi una caratteristica oggettiva della sostanza ed è strettamente relazionato al concetto del “divenire”. Sant’Agostino risolse il problema in maniera diversa.