Il carbone e l'Inghilterra, il romanticismo e Giuseppe Verdi

Appunto inviato da ilzanne
/5

Tesina che a partire dal carbone descrive il 1800 (8 pagine formato doc)

L’energia è la capacità di un corpo di compiere lavoro.
Il lavoro è dato dalla forza per uno spostamento. L’intensità dell’ energia dipende dalla forza usata per spostare qualsiasi oggetto.

L'INGHILTERRA NELL'OTTOCENTO>>

 Inoltre l’energia si crea non si distrugge, ma si trasforma; questo è il principio di conservazione dell’ energia. Ce ne sono di vari tipi e forme e questi sono solo pochi esempi: energia chimica, raggiante, cioè i raggi del sole, elettrica, nucleare, termica e le due principali di base cioè l’ energia potenziale gravitazionale, quando un corpo ha la possibilità di muoversi, e cinetica quando un corpo è in movimento.

MUSICA NELL'800, MELODRAMMA E GIUSEPPE VERDI>>

Queste fonti di energia si possono raggruppare in due grandi categorie: Primarie, cioè quando una fonte di energia può essere utilizzata immediatamente, e secondarie, quando invece essa deve essere prima trasformata e poi successivamente può essere utilizzata.
A loro volta si possono suddividere in fonti rinnovabili e non rinnovabili. Le prime sono le fonti di energia che con il passare del tempo e del suo utilizzo non si esauriranno praticamente mai e sono l’acqua, il vento, il sole e il calore interno della terra, detta anche energia geotermica.